IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Vado non può niente contro il Borgosesia. Mercoledì match decisivo col Derthona risultati

I rossoblù reggono all'urto dei padroni di casa prima di ammainare bandiera bianca. Domani "occhio" ai match di Novese e Sancolombano

Borgosesia. Troppo forte il Borgosesia per l’attuale Vado. I rossoblù, nell’anticipo del sabato, escono battuti (4 a 1) dalla sfida con una delle compagini ancora in lotta per l’accesso ai play off che valgono la Lega Pro.

Che fosse una partita complicata lo si sapeva alla vigilia. Lo stesso tecnico rossoblù, Luca Tabbiani era stato chiaro: “Faremo riposare qualcuno perché, per noi, conta di più la partita di mercoledì con il Derthona”. Messaggio chiaro.

Questo non significava, alla vigilia, che l’allenatore rossoblù avrebbe presentato a Borgosesia una compagine arrendevole e rassegnata alla sconfitta.

Certamente, però, l’incontro casalingo in programma in settimana al “Chittolina” contro una diretta rivale come la squadra di Tortona non poteva essere un elemento da sottovalutare.

A Borgosesia, i rossoblù resistono per 33’ quando vanno sotto con Marra che beffa il portiere del Vado. È il gol con il quale si va al riposo.

Nella ripresa, i ragazzi di Tabbiani reggono ma, dopo lo scoccare dell’ora, crollano sotto i colpi dei padroni di casa che finalizzano con Tognoni (67′ e 71’) e con Gasparri (76’). Nel finale, (81′) arriva il gol di consolazione per il Vado con Bottino.

Risultati importanti, in chiave salvezza quelli ottenuti dall’Argentina (3 a 2) con il Vallée d’Aoste e dall’Acqui (2 a 0) contro i genovesi della Lavagnese.

Il programma della giornata si chiuderà domani. E sarà una domenica di riposo relativo per la formazione del presidente Tarabotto.

Se i giocatori, infatti, potranno trascorrere una domenica in famiglia, il riposo sarà “attivo” visto che lo staff dovrà tenere nel mirino i risultati delle dirette concorrenti per la salvezza.

In due delle tre ultime partite in programma, infatti, saranno impegnate delle squadre invischiate, come i rossoblù, nella zona play out.

Il campo centrale in chiave salvezza sarà quello che vedrà sfidarsi RapalloBogliasco e Novese (rispettivamente quart’ultima e quint’ultima): se i liguri dovessero battere gli ospiti faranno un favore a se stessi e, indirettamente, a Mair e soci.

Attenzione, infine, anche a Sancolombano – OltrepoVoghera con i padroni di casa che non potranno esimersi dal cercare il bottino pieno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.