IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Tuna Club dona un defibrillatore alla Marina di Alassio

Il Tuna Club é nato nel mese di febbraio 2010 per volontà di un gruppo di appassionati pescatori agonisti e non

Alassio. Un defibrillatore per il porticciolo turistico Luca Ferrari di Alassio. Lo ha donato il Tuna Club Riviera dei Fiori alla Marina di Alassio Spa.  La cerimonia si é svolta questa mattina nello scalo marittimo alassino alla presenza del sindaco Enzo Canepa, del suo vice Monica Zioni, dell’assessore Piero Rocca.

C’erano tanti simpatizzanti e soci e soprattutto il presidente della Marina Giancarlo Cerutti che ha ringraziato il presidente del Tuna Alfredo “Dino” Benzi. “Si tratta di uno strumento utilissimo che ovviamente speriamo di non impiegare in alcun modo – spiega – tuttavia sarà nostra cura effettuare corsi di preparazione da parte degli addetti del porto”. Alla cerimonia era orse ne anche il comandante della capitaneria Roberto Lufrano che auspica che anche gli stabilimenti balneari del litorale di Alassio si possano dotare, magari consorziandosi, uno strumento analogo. Ma è probabile che il defibrillatore in dotazione per le spiagge diventi presto obbligatorio.

Il Tuna Club é nato nel mese di febbraio 2010 per volontà di un gruppo di appassionati pescatori agonisti e non. Anche se di recente costituzione, la società ha tra gli iscritti parecchi pescatori garisti che, nel tempo, si sono distinti in numerose competizioni locali (Trofei, Campionati Provinciali), nazionali (Campionati Italiani) e internazionali (fanno parte del sodalizio alcuni agonisti che vantano almeno una presenza nella Nazionale Italiana di Big Game).  L’associazione è affiliata alla Sezione Provinciale F.I.P.S.A.S. di Savona e svolge la sua attività principalmente nelle acque antistanti Alassio, comprende circa 70 soci di cui 40 agonisti.

Lo scorso anno si è tenuta l’assemblea ordinaria nel corso della quale si sono svolte le elezioni del Consiglio Direttivo per il quadriennio 2014/2017 che attualmente è così composto:  presidente Alfredo Benzi (socio fondatore),  vicepresidente Lorenzo Perinetto, segretario Marco Nigra, tesoriere Simona Pistono (socio fondatore), consiglieri Giuseppe Castino Giuseppe (socio fondatore),  Nadir Pepe, Francesco Cuomo e revisore dei conti Roberto Ronchi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.