IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il saluto di benvenuto del vescovo Oliveri a monsignor Boghetti

Albenga. “Accogliamo il Vescovo Guglielmo Borghetti come dono della Provvidenza, che tutto regge, governa e tutto conduce al bene della Chiesa e della moltitudine dei fedeli che si aprano a ricevere i doni di Dio, i doni cioè della Redenzione”. E’ l’invito del vescovo della Diocesi di Albenga e Imperia Mario Oliveri lanciato dalle pagine di “Ponente Sette” di Avvenire prima di ricordare, per il 25 marzo, alle ore 10.30, nella Cappella del Seminario l’appuntamento con “la celebrazione della divina Eucaristia, fons et culmen di tutta la vita e l’azione della Chiesa”. Proprio quel giorno, tra due settimane, arriverà in Diocesi il coadiutore nominato da Papa Bergoglio.

Monsignor Borghetti, in queste settimane di attesa per il suo trasferimento, il 19 marzo, Solennità di San Giuseppe, saluterà i suoi fedeli toscani nella Santa Messa nell’Antica Cattedrale di Sovana alle 16. Borghetti lascerà quindi la Diocesi di Pitigliano, Sovana e Orbetello. E pochi giorni fa Borghetti è stato a Santa Fiora accolto da autorità religiose, civili e militari, da tutte le associazioni santafioresi, la corale Verdi, le suore Stimmatine e la comunità.

Un emozionatissimo parroco, don Giacomo Boriolo, ha salutato dall’altare della Pieve delle Sante Flora e Lucilla di recente restaurata il vescovo ormai in partenza per la Liguria. “Lavori programmati per la sua visita pastorale del 3-10 maggio – ha ricordato il parroco – e che io ho dunque anticipato dopo la sua nomina ad Albenga. E avevo fatto restaurare con grossi interventi anche la chiesa del Suffragio per farla inaugurare da lei. A nome della comunità di Santa Fiora – ha detto don Giacomo – di Bagnolo, Bagnore, Selva, le dico grazie per essere venuto più volte in mezzo a noi e per il bene che ha voluto a noi e alle nostre parrocchie”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.