IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grotte di Toirano, dopo 25 anni riapre la “Sala dei Misteri”

La "Sala dei Misteri" è uno degli ambienti più suggestivi delle Grotte: in essa vi sono le prime tracce dell'uomo e i segni delle fiaccole sulle pareti

Toirano. Dopo 25 anni di chiusura, domani riaprirà ufficialmente al pubblico la “Sala dei Misteri” delle Grotte di Toirano. La cerimonia di inaugurazione si terrà alle 15:00. Seguirà una breve visita guidata a cura di Elisabetta Starnini, responsabile scientifico delle Grotte. Alle 16.30 ci sarà la presentazione della nuova illuminazione delle vetrine del Museo Preistorico della Val Varatella “Nino Lamboglia”. La giornata sarà dedicata al ricordo di Ginetta Chiappella (1905-1988).

Interverrà alla cerimonia l’assessore regionale al turismo cultura e spettacolo Angelo Berlangieri.

“I lavori nella famosa ‘Sala dei Misteri’ – spiega l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe De Fezza – sono consistiti nella messa in sicurezza dei camminamenti e dei percorsi dei visitatori e nel potenziamento dell’illuminazione attraverso l’impiego di luci a led sia per il risparmio energetico che per la conservazione ambientale delle grotte. La ‘Sala dei Misteri’ è uno degli ambienti più suggestivi delle Grotte in quanto in essa vi sono le prime tracce dell’uomo e i segni delle fiaccole sulle pareti. Tutti i lavori sono stati concordati e dalla Soprintendenza e dall’amministrazione”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.