IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furto di smartphone al “Cambusiere” di Albissola: restituiscono la refurtiva e patteggiano

Gli imputati si sono impegnati a risarcire le vittime del furto ed hanno ottenuto la sospensione condizionale della pena

Più informazioni su

Albissola Marina. Smartphone restituiti e pena patteggiata. Si è chiuso questa mattina il processo per direttissima che vedeva a giudizio due romeni, M.P., 29 anni lui, e T.C., di 24 lei, arrestati la scorsa settimana dopo aver rubato i telefoni all’interno del ristorante “Il Cambusiere” di Albissola Marina.

I due, entrambi senza fissa dimora, avevano agito insieme ad un complice, M.M. (identificato dai carabinieri), che era fuggito insieme alla refurtiva. Durante l’udienza di convalida gli imputati, che erano assistiti dall’avvocato Alice Gaiero, si erano impegnati a restituire gli smartphone ai proprietari e così effettivamente è stato. Questa mattina in aula i cellulari (che nel frattempo erano rimasti nelle mani del complice) sono stati riconsegnati dando il “via libera” al patteggiamento.

T.C. ha patteggiato un anno di reclusione, il connazionale otto mesi di reclusione. Per entrambi il giudice ha concesso la sospensione condizionale della pena (per lei, che aveva precedenti, la sospensione era subordinata al risarcimento del danno).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.