IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Farmacia di Ceriale in vendita, per la quarta volta si va all’asta

E' gestita dall’Azienda speciale Farmacia Comunale G. Moreno

Più informazioni su

Ceriale. La farmacia di Ceriale va all’asta. Il termine per la presentazione delle offerte è stato fissato per le ore 12,45 di giovedì 16 aprile, mentre lo svolgimento della gara è in calendario nella Sala Consiliare del municipio alle ore 10 del successivo martedì 21 ottobre.
 Sarà la quarta volta che si tenta la vendita della farmacia comunale sulla via Aurelia 146. 


La gara, infatti, era andata deserta una prima volta nell’estate del 2013, una seconda volta nel febbraio dello scorso anno e da ultimo nell’ottobre successivo. Rispetto alle precedenti aste cambia l’importo posto a base di gara, progressivamente sceso da 1.891.500 euro a 1.702.350 per fermarsi all’attuale 1.507.350 euro, con una nuova riduzione del 10 per cento. A questa somma dovrà essere aggiunto il valore dei beni mobili, arredi e macchinari, nonché l’importo dovuto per le giacenze di magazzino. Il deposito cauzionale richiesto ammonta a 150.735 euro.

L’aggiudicazione – che potrà avvenire anche in presenza di una sola offerta, purché ritenuta “vantaggiosa” per il Comune – sarà provvisoria e diventerà definitiva solo a seguito del mancato esercizio del previsto diritto di prelazione da parte dei farmacisti attualmente dipendenti (da esercitarsi entro un mese dalla data di notifica dell’esito di gara).

La farmacia comunale è infatti gestita dall’Azienda speciale Farmacia Comunale G. Moreno che si avvale delle prestazioni di 4 farmacisti e di un magazziniere. . Una volta notificato il verbale di aggiudicazione, gli aventi diritto avranno 30 giorni di tempo per esercitare la prelazione, impegnandosi a versare lo stesso prezzo dell’offerta vincente.
 Il bando comprende la cessione dell’azienda commerciale, limitatamente all’avviamento ed al personale.

Il bando non comprende invece la cessione dell’immobile sede della farmacia, che è in locazione ad un canone mensile di circa 2 mila euro. Con i proventi della vendita della farmacia, il Comune intende finanziare la realizzazione del nuovo palazzetto dello sport di Ceriale. Ma su questo fronte è in corso una riflessione da parte del consiglio comunale, con la possibilità di prendere in esame ipotesi diverse.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.