IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ex Tribunale di Albenga, Porro attacca: “Costa 122.000 euro l’anno, pensiamo a come usarlo”

Albenga. “L’ex Tribunale di Albenga, ad oggi utilizzato solo per ospitare la sezione del Giudice di Pace in tre aule di circa 500 metri quadrati di superficie, costa ai cittadini ben 122.000,00 euro. Forse è il caso di pensare a come utilizzare diversamente la restante superficie deserta per non sprecare denaro pubblico”. A sollevare il tema è il consigliere comunale capogruppo della Lega Nord Cristina Porro.

“Tutti avremmo voluto salvare la sezione del Palazzo di Giustizia ingauno, in primis l’Onorevole Franco Vazio, che all’inizio del suo mandato da parlamentare assicurò tutto il suo impegno per tenere aperto il Tribunale – prosegue Porro – Poi però il Governo Nazionale di centro sinistra non ha guardato in faccia nessuno e la scure, Franco Vazio o no, si è abbattuta sulla nostra sezione distaccata, spostando le cause civili e penali definitivamente a Savona”.

“Adesso che facciamo del Palazzo di Giustizia? – si chiede la leghista – Ancora oggi si riscalda l’intera struttura con un costo nel bilancio comunale pari a 28.000,00 euro l’anno. Si illumina e si condiziona l’aria per una spesa annuale a carico del Comune pari a 34.000,00 euro. Inoltre vengono impiegati, in pianta stabile, un dipendente comunale (lettera A) factotum che costa circa 23.000,00 euro (il quale necessita, a sua volta, di un ausilio per le pulizie per euro 3.100,00) e un dipendente prestato all’Ufficio Cancelleria del Giudice di Pace per altri 32.000,00 euro. In totale 122.000,00 euro all’anno. Uno spreco di fronte ai tagli operati in tanti altri settori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.