IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ex Fruttital, salta l’incontro in Provincia: rinviato a lunedì prossimo

Sul tavolo la questione della ricollocazione degli ex dipendenti

Albenga. E’ stato rinviato a lunedì prossimo l’incontro in programma per questa mattina in Provincia sulla questione Fruttital di Albenga. Il vertice avrebbe dovuto coinvolgere anche Regione, Comune e Unione Industriali, ma è slittato a causa dell’assenza dell’assessore regionale Enrico Vesco.

Sul tavolo una ricollocazione che deve ancora concretizzarsi e che agita gli animi degli ex lavoratori Fruttital. Infatti, nonostante la firma del protocollo di intesa con la proprietà e gli enti istituzionali per le ex maestranze del magazzino di Albenga ancora nessuna soluzione.

Recentemente si è svolto anche un incontro tra il sindaco di Albenga Giorgio Cangiano e i lavoratori, preoccupati per la fase di stallo e per l’assenza di proposte lavorative. E dopo che Laer ha chiuso la porta per eventuali assorbimento di personale ex Fruttital, è necessario trovare altre soluzioni. Queste le parole di Cangiano:

“E’ giusto verificare con tutti i soggetti coinvolti l’applicazione del protocollo d’intesa per gli ex lavoratori Fruttital e, soprattutto, vedere i passi fatti fino ad ora sul  fronte di nuove opportunità occupazionali. La proprietà e l’Unione Industriali si erano assunti impegni precisi, noi come Comune stiamo lavorando per vedere ogni possibili alternativa con aziende interessate ad insediarsi sul territorio albenganese, non è una cosa semplice ma è necessario che tutti facciano la loro parte”.

Intanto, è stata confermata la procedura di cassa integrazione, attesa da oltre un anno, con i lavoratori che hanno ricevuto gli anticipi solo grazie all’intervento di Filse. Ora l’azienda si deve attivare per fare domanda all’Inps e consentire di erogare le mensilità dovute ai lavoratori al netto del fondo Filse che hanno già ricevuto. Una prima garanzia per le maestranze in attesa di una possibile ricollocazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.