IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esercitazione di Allerta 2 nelle Albisole, ecco il programma fotogallery

Albisola Superiore. Un “test” per valutare l’efficacia e la reale applicabilità del piano di emergenza di protezione civile, redatto “a quattro mani” dai comuni di Albissola Marina e Albisola Superiore: è quello che si terrà giovedì 19 marzo, dalle 8.00 alle 13.00. Si tratterà di una vera e propria esercitazione di protezione civile, con scenario di rischio idrogeologico che interesserà i territori di entrambi i comuni.

Questa mattina, nel corso di una conferenza stampa, è stato presentato il programma della due giorni. Alle 18.30 del 18 marzo scatterà la fase di preallarme (Allerta 1) in cui si attiveranno le prime ronde da parte dei volontari della protezione civile ed il COI (Centro Operativo Intercomunale) situato in via Dei Siri 7 nella Villa Zambellini; alle 8.00 del 19 marzo avrà quindi inizio la fase di allarme (Allerta 2) che proseguirà fino alle 13.00.

Alle 10.30 sarà simulata la criticità massima con l’esondazione del Rio Basco ad Albisola Superiore e del Rio Montegrosso a Ellera (simulazione di evacuazione case rosse con ordinanza) e del Rio Basci ad Albissola Marina. Le aree maggiormente interessate ad Albisola Superiore saranno via dei Carabigi, via della Rovere, via della Pace vecchia, via Montenotte e il ponte romano ad Ellera. Ad Albissola Marina le zone interessate saranno via Dei Ceramisti e via Repetto (centro storico).

L’esercitazione riguarderà anche le scuole: ad essere interessati saranno la Scuola primaria e secondaria di primo grado ad Albisola Superiore e la scuola per l’infanzia ad Albissola Marina. Nell’istituto di Albisola Superiore alunni e professori entreranno regolarmente alle 8.00 e non potranno uscire dall’edificio sino al termine dell’esercitazione. Tutto il personale collocato ai piani inferiori dovrà salire ai piani superiori; ai bambini sarà fornito un pranzo al sacco dal servizio mensa, in quanto la sala mensa, collocata al piano terreno, non potrà essere utilizzata. Il transito per accedere all’istituto verrà chiuso dalle 8.00 fino a cessata allerta. Ad Albissola Marina invece il personale della scuola dell’infanzia di via Ricchebuono sarà trasferito all’Hotel Garden sino a fine esercitazione, mentre alunni ed insegnanti della scuola secondaria di primo grado dovranno salire ai piani superiori.

“L’esercitazione ha uno scopo didattico per quanto riguarda i plessi scolastici e di test per la collettività – spiegano le amministrazioni comunali – ma soprattutto ha la finalità di mettere in pratica e verificare i piani di protezione civile di entrambi comuni”.

Sul territorio di entrambi i comuni i volontari della Protezione civile effettueranno ronde allo scopo di monitorare e controllare la situazione dei torrenti, frane ed edifici a rischio, tenendosi in contatto con il Centro Operativo Intercomunale che valuterà gli eventuali provvedimenti da attuare. Verrà simulata la rimozione dei veicoli in sosta in via della Pace vecchia e in via dei Carabigi ad Albisola Superiore e in via Montenotte, in Piazza Cairoli e sul ponte romano a Ellera, apponendo sui veicoli un cartello sul quale comparirà la dicitura “veicolo rimosso per esercitazione”.

Sarà inoltre simulata la chiusura dei negozi situati nei centri storici delle due Albisole, apponendo all’ingresso del locale un cartello sul quale comparirà la dicitura “Negozio chiuso per esercitazione”. All’ingresso del centro storico di Albissola Marina verranno collocati sacchi di sabbia.

La viabilità stradale sarà parzialmente interessata dall’esercitazione. La circolazione sarà garantita regolarmente tranne nelle zone limitrofe al comprensorio scolastico di Albisola Superiore e al centro storico di via della Rovere dove la viabilità verrà sospesa fino alla cessata allerta.

La cittadinanza sarà opportunamente informata da comunicazioni diffuse tramite il sito internet del Comune di Albisola Superiore e tramite manifesti che saranno posizionati nelle zone maggiormente interessate. Ai commercianti sarà data comunicazione e verrà loro consegnato il cartellone da affiggere all’ingresso del locale per simulare la chiusura del negozio.

Al termine dell’esercitazione, previsto per le 13.00, sarà valutata l’effettiva utilità dell’iniziativa in termini di efficacia e di applicabilità del piano di emergenza di protezione civile redatto congiuntamente dai Comuni di Albisola Superiore e Albissola Marina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.