IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Emodinamica Santa Corona, Melgrati (FI) scrive a Montaldo e ringrazia i sostenitori della petizione

Pietra Ligure. Un manifesto con tutti i nomi delle centinaia di persone che hanno sottoscritto la petizione. E’ questa la campagna messa a punto dal capogruppo di Forza Italia in Regione Marco Melgrati per ringraziare i cittadini che hanno sostenuto l’iniziativa a favore della riapertura h24 del reparto di emodinamica del santa Corona di Pietra Ligure.

La campagna fa seguito a quella avviata per informare i cittadini sulla approvazione della mozione di conferma dell’attuale stato di consistenza della rete ospedaliera savonese e delle emergenze, che ha il riferimento nell’l’Hub-Dea di 2^ livello del ponente a Pietra Ligure e gli ospedali territoriali /SPOKE esistenti di Savona, Albenga e Cairo Montenotte.

“La sottoscrizione popolare ed il voto in consiglio regionale del documento (cose che permetteranno nel breve di riattivare al più presto il reparto di emodinamica e la sala operatoria della cardiologia dell’ospedale Santa Corona), rappresentano un grande successo di tutti i cittadini del ponente savonese – spiega Melgrati – Per questo motivo ho ritenuto necessario ringraziare con un manifesto i cittadini”.

“Nello stesso tempo – aggiunge – ho scritto una lettera all’assessore regionale Claudio Montaldo per sollecitare la concessione della deroga per l’assunzione a tempo determinato di un emodinamista in attesa degli esiti del concorso, che è già stato bandito ma che porterà via molto tempo. Nella stessa lettera ho sollecitato l’assunzione del personale infermieristico, altra deroga richiesta dal direttore generale Flavio Neirotti, per rimpiazzare i molti infermieri già andati in pensione, che hanno creato vuoti pesanti nell’organico dell’Asl2 savonese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.