IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni regionali, veto del Pd alassino e salta la candidatura di Avogadro: “Poco male, guardo avanti…”

Alassio. Il Pd alassino vince: il veto rispetto ad una possibile candidatura dell’ex sindaco Roberto Avogadro nella lista civica del candidato presidente Raffaella Paita ha di fatto bloccato questa ipotesi, dopo che lo stesso ex primo cittadino aveva dato la sua disponibilità ancora prima delle primarie. Proprio quelle voci, che erano più che semplici indiscrezioni, non erano affatto piaciute al Pd di Alassio, in rotta di collisione con l’ex sindaco dalla caduta della giunta guidata proprio da Avogadro. Una polemica mai sopita e che ha visto il Pd alassino far fronte comune per esprimere la propria contrarietà.

E in attesa della definizione della lista civica pro-Paita, tra la possibile rosa di nomi che vede anche esponenti del centro destra, c’è la prima vera “defezione forzata”: “Una possibile candidatura che in effetti non è mai decollata veramente – sottolinea lo stesso ex sindaco alassino, che aveva anche annunciato un ritorno alla politica attiva con la costituzione di un soggetto civico in opposizione all’attuale giunta comunale di centro destra -. Non ho avuto conferme dirette, né in un senso né nell’altro, per questo ritengo ormai impraticabile una mia candidatura, considerando che i giochi sono quasi fatti. Ho saputo del veto del Pd alassino e me lo aspettavo. Poco male, guardo avanti…” aggiunge Avogadro.

Da parte dell’ex sindaco nessuna velleità polemica, anche in riferimento al Pd alassino che da tempo ripete che ‘i rapporti sono chiusi’: “Ognuno fa la sua strada e le sue scelte, si vedranno alla fine i risultati…” conclude Roberto Avogadro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.