IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eccellenza: Cairese alle stelle; è notte fonda per Finale, Veloce e Quiliano risultati

Savona. Il Ligorna esce indenne dalla trasferta di Ventimiglia, pareggiando 0-0 con Lamberti e compagni, che nelle ultime sei gare avevano totalizzato 14 punti sui 18 a disposizione.

Mister Monteforte gioisce, nonostante abbia visto ridursi il vantaggio sul Magra Azzurri da nove a sette punti, perché la sua squadra ha superato due trasferte consecutive contro team di livello, quali sono il Genova Calcio ed appunto il Ventimiglia… dopo le dure salite del Galibier e dell’Alpe d’Huez, la strada per Parigi (Serie D) prevede ora molta pianura.

Vince la nona partita casalinga, il Magra Azzurri, che rifila un classico 2-0 all’inglese al Finale; gli uomini di Sabatini hanno trovato, forse troppo tardi, il passo giusto, mentre quelli di Villa sembrano aver smarrito la via della vittoria, che non arriva dall’11 gennaio, a Busalla.

Nemmeno un’ottima Veloce riesce a fermare l’onda d’urto della Fezzanese, che s’impone sul “Levratto” di Savona per 1-0; a decidere le sorti della gara, è una rete di Grasselli (al 51°), che per una volta si sostituisce, in fase realizzativa, ai gemelli del goal Baudi-Lorieri. La Veloce, seppur sconfitta, esce dalla partita con la consapevolezza di poter dire la sua in chiave salvezza.

La Sammargheritese vince il derby del Tigullio, in casa del Rivasamba, con un netto 3-0, che ha messo – ancora una volta – in evidenza il bomber arancione Cacciapuoti, autore di una doppietta.

Grande partita del Genova Calcio, al “Ciccione” di Imperia (Memoli, il match winner), che con questo risultato aggancia i locali al quinto posto in classifica e si prenota per un finale di campionato da protagonista.

Torna al successo il Rapallo, che annichilisce il Quiliano con un poker di marcature (Dio, Ranieri, Paterno e Florio), analogamente a quanto fa la Cairese, che strapazza il Molassana (4-0) e supera, in un colpo solo, Rivasamba e Busalla, lasciando più in basso (a meno sei) la zona play out.

I valbormidesi chiudono la sfida già nei primi venti minuti, grazie ad una doppietta di Cerato, poi Piana e Barone arrotondano il bottino nella seconda frazione di gioco.

Sestrese e Busalla pareggiano 2-2 il match clou in chiave salvezza, disputato a tutto gas al “Piccardo” di Sestri Ponente; Mossetti realizza due reti per i verde-stellati, mentre Cagliani e Albrieux mettono la firma sulle marcature dei valligiani di Cannistrà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.