IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

E’ al bar, entrano i carabinieri e lui butta via la droga: condannato

I militari erano entrati nel locale per un normale controllo

Più informazioni su

Albenga. Un gesto repentino che però non era sfuggito ai carabinieri. Il 22 maggio dello scorso anno un marocchino di 25 anni, Morad Lachab, che si trovava all’interno di un bar di piazza Petrarca, non appena i militari erano entrati nel locale, aveva buttato via un involucro contenente 20 grammi di hashish.

Un comportamento che non era sfuggito agli occhi degli investigatori ed aveva portato all’arresto del marocchino. Dopo aver verificato che il “pacchettino” del quale Lachab si era disfatto conteneva droga per lui erano scattate le manette. Questa mattina in tribunale per questa vicenda il nordafricano è stato condannato a sei mesi di reclusione e 2000 euro multa con la sospensione condizionale della pena.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da hadrianus

    Sospensione condizionale della pena !
    E pretendiamo poi che i ns. giovani siano onesti?
    Chiunque esso sia questo è uno spacciatore che semina morte,
    e di conseguenza la galera SICURA è il minimo che si merita.
    Sono deluso di questo Stato e della sua giustizia.