IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Direttori Asl, Montaldo risponde a Della Bianca: “Nessun errore, l’elenco esclude chi è in pensione”

Liguria. “Al contrario di quanto affermato dalla consigliera Della Bianca non c’è nessun errore nell’elenco stilato dalla Giunta delle persone idonee a ricoprire la carica di direttore amministrativo e sanitario delle ASL, semplicemente il nuovo bando prevede, sulla base di quanto stabilito dalla legge, che gli idonei a ricoprire tale carica non siano in pensione”. Lo chiarisce l’assessore regionale alla salute Claudio Montaldo rispondendo così alle osservazioni della consigliera Raffaella Della Bianca che rimarca che gli attuali titolari degli incarichi non sono compresi negli elenchi degli idonei.

“Il decreto 90 del 2014 – spiega Montaldo – stabilisce che chi è in pensione non puo’ svolgere tali incarichi e pertanto il nuovo bando prevede, tra i requisiti, di non essere in condizione di quiescenza. Ma chi già ricopre tale incarico non è soggetto al provvedimento. E’ previsto infatti che gli attuali direttori amministrativi e sanitari delle aziende sanitarie e ospedaliere mantengano la carica fino alla data di cessazione dell’incarico. E gli stessi dirigenti regionali si sono astenuti dalla sottoscrizione dell’atto”.

“Per quanto riguarda poi – continua Montaldo – l’elenco dei direttori generali non è stato effettuato un altro bando in quanto è soggetto ad un’altra disciplina e nel nuovo elenco, approvato con una delibera di giunta lo scorso 20 marzo, sono stati cancellati dagli idonei alla nomina di direttore generale tutti i soggetti in pensione. Mentre agli attuali direttori generali è stato rinnovato l’incarico nel 2014, prima dell’entrata in vigore del decreto 90 e pur essendo in pensione, per effetto della deroga prevista nello stesso decreto, potranno rimanere fino alla scadenza del mandato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.