IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crisi Italiana Coke, sindacati: “Risposte insoddisfacenti, non convince il piano finanziario”

Convocata l'assemblea dei lavoratori

Cairo M. Non si escludono proteste da parte dei lavoratori. Deciderà domani l’assemblea convocata alle ore 13:00, con la partecipazione delle organizzazioni sindacali di categoria: resta difficile la situazione di Italiana Coke, dopo l’incontro di oggi in seguito alla procedura di concordato preventivo in continuità aperto e che ha messo in allarme sindacati e lavoratori.

Nel faccia a faccia tra organizzazioni sindacali di categoria e vertici aziendali rimangono i dubbi sul piano messo in atto per far fronte alla situazione debitoria e alla mancanza di liquidità. Dall’azienda sono arrivate garanzie sulla ristrutturazione del debito con le banche con la garanzie dei flussi finanziari necessari per garantire l’attività industriale e gli attuali livelli occupazionali. Cinque anni per uscire dalla complessa condizione finanziaria e interventi nell’immediato per avere liquidità. “Per ora solo rassicurazioni insoddisfacenti rispetto ad una grave situazione per il sito cairese – afferma il segretario provinciale della Filctem Cgil Tino Amatiello -. Domani vedremo assieme ai lavoratori quali iniziative mettere in campo”.

E’ chiaro che per Italiana Coke pesa il mancato ritorno da parte del governo delle risorse investite per gli interventi di ambientalizzazione previsti dall’accordo di programma per la Val Bormida, circa 16 mln di euro di investimenti a tasso agevolato, soldi ancora bloccati per una serie di intoppi burocratici e che metterebbero al riparo l’azienda sul fronte finanziario e di liquidità. Anche perché la crisi di Italiana Coke sta creando non pochi disagi all’indotto (vedi il caso di Idrotecnica) e alla complessiva filiera del carbone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.