IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crisi del settore edile, Cna Savona organizza un convegno per cercare il rilancio

L’allarme: “Dal 2009 ci sono 500 mila occupati e 68 mila imprese in meno. Crisi anche nel 2015 se non si investe e semplifica”

Savona. “Ristrutturazioni, risparmio energetico e relative agevolazioni fiscali in edilizia”. Saranno questi i temi affrontati domani alle 17, nei locali della Scuole Edile di Savona, dove la Cna ha organizzato un incontro con gli operatori del settore edile e delle costruzioni.

“E’ un dramma senza fine quello dell’edilizia italiana. Le costruzioni assistono da 18 trimestri consecutivi, quasi 5 anni, ad una contrazione del numero degli occupati che non ha pari in altri settori economici. Secondo i dati Istat, dalla fine del 2009 alla fine del 2014 gli occupati persi sono 500.000, un quarto del totale” spiega Paola Freccero, presidente di Cna Savona.

“Dati confermati anche dalla Cna, che sottolinea però come considerando l’intero indotto, la cifra salga ulteriormente a 790 mila occupati, per ben 68 mila imprese che hanno chiuso i battenti in sette anni (2008-2014). Secondo gli studi della Confederazione Nazionale dell’Artigianato dal 2008 al 2014 gli investimenti in costruzioni sono diminuiti del 32%, per un valore di 64 miliardi di euro. Nel solo 2014 il calo delle nuove costruzioni è stato del -8,8; del non residenziale privato del -7% mentre nello 2014 il solo settore del recupero residenziale ha segnato un lieve valore positivo (+2%), ma considerando i volumi in oggetto anche se di segno più, il recupero non riesce ad avere un effetto trascinatore sull’intera edilizia” prosegue Freccero.

“La prima necessità è quindi investire in particolare nella rigenerazione delle città e dei nostri centri storici con attenzione alla riqualificazione energetica degli edifici, e qui entra in gioco il valore positivo delle piccole imprese e di quelle artigiane che oramai costituiscono l’ossatura del comparto edilizio in provincia di Savona rappresentando oltre il 95% delle aziende iscritte presso la locale Cassa Edile” spiega il presidente di Cna.

“Durante la riunione, aperta a tutti coloro sia professionisti che privati che possano essere interessati a conoscere ed usufruire delle misure, verranno illustrate le modalità per poter beneficiare delle attuali agevolazioni fiscali in campo edilizio a cura dell’Agenzia delle Entrate – Direzione Regionale della Liguria – e, grazie alla collaborazione della ditta Leca/Laterlite produttrice di materiali isolanti particolarmente adatti per i nostri Centri Storici – verranno fornite puntuali indicazioni tecniche ed operative alle imprese presenti circa l’uso di tali prodotti per gli interventi di recupero e risanamento del patrimonio edilizio esistente” conclude il presidente Freccero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.