IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Costa Fascinosa, la nave costata 510 milioni di euro

Gli ambienti sono ispirati alle atmosfere affascinanti dei grandi film

“Costa Fascinosa” è stata costruita nello stabilimento Fincantieri di Marghera e quindi consegnata all’armatore il 5 maggio 2012.  La biografia industriale e armatoriale di “Fascinosa” è interessante per più motivi. Fu la prima grande unità schierata da Costa, uno dei brand del gigante crocieristico nordamericano Carnival, dopo il tragico incidente della “Concordia” avvenuto nel gennaio dello stesso 2012.  “Fascinosa” costò 510 milioni di euro, che servirono a realizzare quella che allora era la più grande unità crocieristica battente bandiera italiana: 114.500 tonnellate di stazza lorda a bordo delle quali avrebbero viaggiato complessivamente 3800 ospiti. Gli spazi interni vennero progettati da Joseph Farcus, considerato il padre delle “fun ship” contemporanee.

La nave ha “toccato” frequentemente i porti del versante orientale, a cominciare da quello di Trieste, che visitò già in occasione del viaggio inaugurale svolto nelle acque del Golfo circa tre anni fa, proprio a seguire la cerimonia di consegna.

Gli ambienti sono ispirati alle atmosfere affascinanti dei grandi film. “Favolosa” ospita tra l’altro una delle più grandi aree benessere mai realizzate a bordo di una unità da crociera. Alla consegna partecipò per Costa Crociere Pierluigi Foschi, all’epoca ancora presidente e amministratore delegato della compagnia: «Eravamo, siamo e rimarremo il n.1 in Europa», disse Foschi in quella circostanza a sottolineare la volontà dell’armatore di superare un momento molto delicato per lo storico marchio genovese. Per Fincantieri aveva parlato l’a.d. Giuseppe Bono, che evidenziò la capacità delle due aziende di «fare sistema».

Dal 1990 al 2012 l’impegno di Costa a favore della navalmeccanica nazionale era stato significativo: 14 navi commissionate a Fincantieri, Mariotti, a San Giorgio del Porto per un totale di quasi 6 miliardi di euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.