IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Contributo affitti, Ciangherotti contrattacca: “Vespo parla ma non dice nulla se non castronerie”

Albenga. “L’assessore comunale al sociale Vespo ha detto tante parole per non dire nulla”. Non si è fatta attendere la contro-replica del consigliere comunale di Forza Italia di Albenga Eraldo Ciangherotti al suo “successore” Simona Vespo. Oggi Ciangherotti aveva lamentato la mancata comunicazione e diffusione del bando per il contributo-affitti. Vespo aveva replicato affermando come invece le 203 domande già arrivate fosse la conferma della bontà dell’opera di propagazione dell’informazione.

Ma ovviamente la replica dell’amministratore ingauno non soddisfa il consigliere di minoranza: “Vespo – dice Ciangherotti – non ha saputo spiegare come mai è stata abbassata la soglia di spesa annua in canoni di affitto fino a 7 mila e 200 euro, per poter accedere al contributo. Non ha replicato al mio forte dissenso per un contributo affitti ridicolo su Albenga, quest’anno, dopo la sua abolizione per tre anni, pari a circa 60 mila euro, rispetto agli oltre 120 mila euro previsti nel 2011. Non ha dimostrato con carte alla mano che la collega regionale Lorena Rambaudi ha semplicemente portato a casa una bella marchetta per la propria campagna elettorale. Non ha neppure smentito la mia accusa, e cioè che il Pd della Regione ha fatto, negli ultimi mesi, più per i profughi che, negli ultimi anni, per le famiglie liguri e albenganesi in difficoltà economiche”.

Insomma, la risposta è tutt’altro che soddisfacente: “La Signora Simona Vespo ha semplicemente detto una serie di ‘castronerie’ che diversamente non si potrebbero definire, se si pensa che di mezzo a questo finto contributo, sono in fila, illusi nella speranza di poterne usufruire, numerose famiglie in condizioni economiche davvero disagiate”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.