IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio regionale, sì alle variazioni di bilancio: sostegno a welfare, trasporti e opere pubbliche

Regione. Soddisfazione per l’approvazione da parte del Consiglio regionale della legge che fissa le variazioni al bilancio di previsione della Regione Liguria2015-2017 è stata espressa in mattinata dall’assessore alle Finanze Pippo Rossetti, dopo la copertura ai piani Fas con il mutuo da 20 milioni approvato in serata.

I provvedimenti principali delle variazioni al bilancio riguardano un contributo di 550 mila euro per assicurare fino alla fine di giugno 2015 il biglietto integrato Amt-Trenitalia, risorse per 8 milioni di euro per il fondo per la non autosufficienza destinate ai comuni e ai distretti socio-sanitari, uno stanziamento di 1,3 milioni a cultura e turismo per i bandi estivi degli spettacoli dal vivo e alcuni grandi eventi, 9 milioni di co-finanziamento di fondi strutturali europei 2014-2020,  1,8 milioni a sostegno degli affitti da parte dei comuni.

“Grazie al mutuo di 20 milioni per i fondi strutturali e strategici approvato siamo arrivati al completamento di un piano condiviso con i territori e riprogrammato più volte in Consiglio Regionale. E però’ anomalo che a fronte di un impegno per realizzare opere pubbliche che in questi anni, in Italia, sono diminuite per oltre il 50 per cento, intervenga sempre qualcuno a dire che questa cosa non va bene. Mi sembra davvero assurdo”, afferma Rossetti.

Con la variazione di bilancio approvata  la Regione Liguria conclude una impostazione che in questi cinque anni di legislatura ha sempre sostenuto, malgrado la spending review e le difficoltà economiche, e cioè  sostenere con i fondi strutturali europei lo sviluppo economico e l’accrescimento del territorio, il welfare, il trasporto pubblico locale, la sicurezza sociale.

“Un provvedimento che bene fotografa lo sforzo fatto dalla Regione Liguria, malgrado i tagli pesantissimi  decisi da tutti i governi per  sostenere la socialità e lo sviluppo”, conclude l’assessore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.