IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle Ligure si prepara al D-Day per la bomba “Dragoon”

Ai bambini delle scuole saranno distributi i panini, sospeso il servizio mensa

Celle Ligure. Anche Celle Ligure si prepara al D-Day per la rimozione della bomba inesplosa scoperta in zona Oliveto ad Albisola Superiore. 

Coordinato dal sindaco Renato Zunino si è svolto un incontro che ha visto la partecipazione dell’Associazione Protezione Civile, il gruppo Alpini, il gruppo Carabinieri in congedo la Croce Rosa, gli uffici comunali, assessori e consiglieri comunali. “Nel corso della riunione  – sottolinea il sindaco Renato Zunino – sono state illustrate alcune specifiche su quanto succederà il 9 aprile: nella zona sino a 800 metri, per Celle una parte di Pecorile è prevista l’evacuazione totale che deve essere fatta entro le ore 8,30; per la zona sino a 1800 metri, per Celle tutto Pecorile, tutto Cassisi, una parte di via Santi Giacomo e Filippo evacuazione solo per edifici senza soletta in cemento armato, obbligo durante il periodo di restare in casa non utilizzando le stanze lato bomba; per tutte le zone chiusura al traffico e divieto di sosta”.

La chiusura al traffico dell’area e della via Aurelia è prevista dalle ore 8,30 con cancello di chiusura all’altezza di via Cassisi. “Saranno attivati altri tre cancelli filtro all’altezza dell’autostrada, su via Boagno, su via Santa Brigida”, aggiunge il sindaco. Dalle 9,30, presumibilmente sarà chiusa l’autostrada.

La riapertura é prevista entro le 13 quando saranno ultimate le operazioni di disinnesco. Il sindaco Zunino ha chiesto ai residenti delle zone interessate e in modo particolare della zona di Pecorile di “segnalare tempestivamente la situazione di persone malate e impossibilitate a muoversi” . Per i bimbi residenti nella zona (sono 23) é previsto di trattenerli a scuola e di servire loro il pranzo. Ma non mancano i disagi come spiega il sindaco: “Per tutti i bambini a pranzo saranno distribuiti  panini. La ditta fornitrice dei pasti, che ha sede ad Albisola, non potrà transitare dopo le 8,30”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.