IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cartelli anti-islam a Pietra, il sindaco Dario Valeriani prende le distanze: “Gesto sconsiderato”

Pietra Ligure. “E’ stato veramente un gesto sconsiderato. Mi auguro che sia solo l’azione di un burlone e non ci siano altre valenze”. Così il sindaco di Pietra Ligure Dario Valeriani commenta i cartelli “anti-islam” apparsi ieri mattina sui parcometri della passeggiata a mare della cittadina rivierasca.

Cartello Islam Forza Nuova

“Via l’Islam dall’Italia”: questa la scritta che appariva sui cartelli. Un messaggio molto chiaro e firmato da “Forza Nuova”, con tanto di simbolo, affissi in un luogo ben visibile per i cittadini pietresi e per di più nel giorno dei funerali di Giuseppina Biella, la donna rimasta uccisa nell’attentato di Tunisi e che risiedeva per parecchi mesi all’anno proprio nella cittadina.

“Mi auguro che sia il gesto sconsiderato di qualche burlone – ribadisce il primo cittadino – Specie perché messo in atto nel giorno in cui si celebravano i funerali di Giuseppina Biella, che aveva scelto proprio Pietra come seconda residenza. E’ difficile catalogare gesti di questo genere a mente fredda. Spero proprio che sia solo il gesto di uno sconsiderato e che non abbia altra valenza se non questa”.

Ora si indaga per individuare il responsabile: “Sono già in comunicazione con le forze dell’ordine per stabilire chi possa avere affisso cartelli di questo genere”, conferma Valeriani. E proprio le forze dell’ordine hanno preso visione delle telecamere di video sorveglianza installate sulla passeggiata a mare.

Un “gesto sconsiderato” che non deve far però pensare che a Pietra covi del risentimenti verso i musulmani: “Credo che Pietra sia un paese accogliente – sottolinea Valeriani – Anche per questo esprimo la mia solidarietà all’Islam moderato. Nessuno di noi può pensare che ci sia un’accoglienza di quel tipo. Ovviamente ognuno dovrà assumersi la sua responsabilità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da protestaligure

    Concordo con il cartello

  2. gian joao
    Scritto da gian joao

    anima candida Dario, io avrei appellativi diversi da burlone (uno di questi però fa rima)