IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Canottaggio: Giona Piccardo primeggia sul Lago di Candia

Nella specialità del singolo 7,20 Allievi B2

Savona. La stagione agonistica 2015 del canottaggio savonese è iniziata con una bella soddisfazione per il direttore tecnico Bruno Pignone e l’allenatore Franco Badino.

“Alla prima regata regionale, sul Lago di Candia – commenta Badino -, la Lega Navale di Savona era presente con il solo atleta Giona Piccardo, che ha inaugurato la sua seconda stagione di gare confermando di essere già al vertice. Infatti, nella specialità del singolo 7,20 Allievi B2 sulla distanza di metri mille, Giona ha fatto valere la legge del più forte, salendo sul gradino più alto del podio dopo aver regolato con un distacco di 10″ l’atleta della Moto Guzzi, di 24″ la Canottieri Cerea, 29″ la Canottieri Corgeno, 37″ la Canottieri Tremezzina, 56″ la Canottieri Monate e di 1’52” la Canottieri Armida. In questa categoria erano iscritti 26 atleti divisi in quattro serie ma, confrontando i tempi, quello fatto registrare da Giona è risultato il migliore in assoluto”.

E pensare che la partecipazione a Candia Canavese non era in programma ed è nata dall’invito della Canottieri Sanremo a fare un doppio misto, di un loro atleta con Giona. Quando tutto era deciso, si è scoperto che le gare in doppio ed in singolo erano troppo ravvicinate ma ormai non si poteva deludere Giona e la trasferta si è fatta comunque, venendo ampiamente ripagata dall’ottimo inizio del forte undicenne, che fa ben sperare per un’altra annata ricca di risultati, dopo che nella stagione di esordio il più giovane della squadra era sempre salito sul podio, conquistando ben sei medaglie d’oro e una d’argento.

Il prossimo impegno dei canottieri della Lega Navale savonese sarà domenica 15 marzo a Genova Pra’, dove, oltre a Giona, gareggeranno suo fratello Aronne e Gabriele Hoxha nel singolo Cadetti, insieme a Michele Loffredo nel singolo pesi leggeri.

In attesa di poter inserire in squadra anche la cadetta Marcella Sabatelli e l’allieva B1 Alice Arameo, in base al grado di preparazione raggiunto da queste nuove leve.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.