IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Camera di Commercio e fiere internazionali 2015: bando per le imprese savonesi

Savona. Nonostante le minori risorse a disposizione per interventi promozionali, la Camera di Commercio di Savona continuerà a sostenere, anche nel 2015, la partecipazione, in forma autonoma, delle imprese savonesi alle fiere all’estero e a quelle che si svolgono in Italia, ma di portata internazionale. E’ stato infatti aperto un nuovo bando per la concessione di contributi con l’obiettivo di accrescere la propensione all’export delle imprese locali, favorendo la loro presenza nei contesti internazionali più significativi che sono in calendario nel 2015.

Il bando si rivolge, ancora una volta, alle micro, piccole e medie imprese, nonché ai loro consorzi e reti, che abbiano sede legale o unità operativa in provincia di Savona, che prendano parte, nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2015 a manifestazioni fieristiche all’estero e a quelle in Italia, purché classificate come internazionali.

Tra i costi ammissibili figurano, oltre all’affitto dello stand, anche le quote di iscrizione alla fiera, il noleggio delle attrezzature finalizzate all’evento, le spese per inserzioni pubblicitarie sul catalogo o sul sito Internet della fiera, i servizi di interpretariato, le spese per la ricerca e l’organizzazione di incontri con potenziali partner organizzate dalle Camere di commercio italiane all’estero o dall’Ice.

Il bando prevede, per la partecipazione in forma individuale, la concessione di un contributo massimo di 2.500 euro, calcolato nella misura del 50% delle spese giudicate ammissibili (aumentata al 60% per le partecipazioni a fiere nei Paesi Extra UE). La Camera ha voluto, ancora una volta, premiare le imprese che partecipano alle manifestazioni fieristiche non da sole, ma in forma collettiva. Il bando approvato prevede che il tetto di 2.500 euro non sia applicato nel caso in cui nello stesso stand siano presenti almeno 3 imprese della provincia di Savona. Resta fermo, invece, il limite massimo di 20 mila euro di contributo concedibile a ogni singola impresa nell’arco dell’intero anno.

Per ridurre al massimo tempi e costi per la presentazione delle istanze, anche quest’anno le domande di contributo dovranno essere presentate con modalità telematica attraverso la piattaforma Webtelemaco e utilizzando la modulistica scaricabile dal sito web www.sv.camcom.gov.it , dove sono disponibili il bando completo e le informazioni utili per l’invio delle domande.

Le domande dovranno essere trasmesse, a partire dal primo marzo, entro 30 giorni dalla conclusione della fiera, mentre i contributi per la partecipazione a fiere nei primi due mesi del 2015, potranno essere richiesti entro il  31 marzo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.