IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, la Nolese recrimina: “Direttore di gara ostile nei nostri confronti”

Biancorossi battuti dallo Speranza per 2 a 1

Noli. Si è interrotta, dopo sei risultati utili consecutivi, la striscia positiva della Nolese. I biancorossi, ieri pomeriggio, sono stati battuti 2 a 1 dallo Speranza. Dopo aver chiuso il primo tempo avanti di un gol, segnato da Luca su rigore, i ragazzi guidati da Tamburini sono stati superati nella ripresa da una doppietta di Castiglia.

Nel secondo tempo lo Speranza ha fallito un calcio di rigore con Del Buono; sono stati espulsi Gaudino tra gli ospiti al 57° e Mazzonello tra i locali al 78°.

La sconfitta non è andata giù alla società nolese, per come è maturata. Il sodalizio biancorosso ha avanzato un reclamo ufficiale, scrivendo alla Lnd ligure, alla Lnd savonese e all’Aia di Savona.

“Durante tutto l’incontro – scrivono i dirigenti nolesi – calciatori dello Speranza inveivano contro l’arbitro, bestemmiando a pochi centimetri dal viso dello stesso, senza per altro venire reguarditi, né tanto meno colpiti con l’espulsione come previsto dalla norma n. 12 del Regolamento del giuoco del calcio e come più volte stigmatizzato dalla stessa L.N.D. – Comitato Regionale Liguria”.

“Per completare l’opera – proseguono – veniva allontanato dalla panchina il nostro allenatore, reo di aver segnalati gli episodi al direttore di gara. Inoltre lo stesso direttore di gara durante e dopo la gara manteneva un atteggiamento ostile nei confronti dei nostri giocatori, dirigenti e tecnici. E ben più grave in numerose circostanze alcuni giocatori di origine straniera della squadra savonese, si rivolgevano all’arbitro in maniera confidenziale nella loro lingua, escludendo pertanto la corretta comprensione dei dialoghi sia al capitano della nostra squadra sia ai nostri tesserati. Fatto che si accentuava al rientro degli spogliatoi a fine primo tempo, con la conseguenza che alla ripresa del gioco il direttore di gara assumeva nei confronti della nostra squadra un atteggiamento ancora più ostile di quello fin allora tenuto”.

“Infine – aggiungono i dirigenti della Nolese – un episodio che tecnicamente potrebbe portare alla ripetizione della gara: durante il secondo tempo un nostro tesserato commetteva un (dubbio) intervento punito con un calcio di rigore; la sanzione accessoria (ammonizione) per tale fallo veniva però commissionata ad un altro nostro tesserato già ammonito nel primo tempo e per questo ingiustamente espulso”.

“Questi episodi negativi nei nostro confronti – sottolineano – si stanno ripetendo nelle ultime gare; crediamo non sia giusto interferire nelle risultati sportivi di un gruppo di amici, assolutamente non retribuiti in nessuna maniera, che sta disputando un ottimo campionato, al cospetto di formazioni più blasonate e con sicuramente più mezzi economici, che solo per questo, non devono essere aiutate. Basti pensare che poche settimane fa la nostra formazione si trovava in testa alla classifica della Coppa Disciplina, mentre attualmente naviga a centro-classifica, sintomo e conseguenza del nervosismo causato da questi episodi negativi”.

“Infine, leggendo le designazioni abbiamo riscontrato che per la direzione di gare con squadre ormai ‘tranquille’ e fuori da tutti i giochi sono stati designati arbitri con grande esperienza e polso, che avrebbero diretto con più attenzione e giudizio imparziale, una sfida tra pretendenti alla disputa dei playoff. Pertanto – concludono – siamo a chiedere più rispetto nei confronti della nostra passione, nel vivo interesse della regolarità di un campionato che sta esprimendo ottimi valori”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.