IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, scontro auto-moto sull’Aurelia: centauro va a sbattere contro il guard-rail

Borghetto Santo Spirito. Ha tentato di superare un’auto che si era fermata al centro della carreggiata, ma non si è accorto che il mezzo stava svoltando a sinistra e così è rimasto “schiacciato” contro il guard-rail. E’ successo pochi minuti fa lungo la via Aurelia a Borghetto, all’altezza di Capo Santo Spirito.Protagonista un motociclista che ha tentato di superare un’auto che, proveniente da levante, stava svoltando verso mare in direzione di piazza della Pace.

Secondo quanto riferito (ma la dinamica è ancora in fase di verifica), il centauro non si sarebbe accorto che l’auto si era fermata in attesa che nel flusso di traffico sulla corsia opposta si aprisse un “varco” e così quando ha iniziato la manovra la macchina è andata a impattare contro il ciclomotore, che stava cercando di superarlo a sinistra. Sul posto l’automedica del 118 e i militi della croce rossa di Loano, che ha trasportato il motociclista al Santa Corona di Pietra in codice giallo: le sue condizioni non sono gravi, ma ha riportato un trauma cranico che gli ha causato una leggera amnesia. L’automobilista, invece, è stato accompagnato dalla croce rossa di Ceriale al Santa Corona in codice verde.

Sul posto è intervenuta anche la polizia municipale di Borghetto, che ha ricostruito la dinamica dell’incidente e ha appurato anche le responsabilità del centauro. L’uomo ha tentato un sorpasso in un punto in cui ciò è vietato e per farlo ha invaso l’altra corsia: per questo motivo i vigli hanno disposto la sospensione della patente per sei mesi e la decurtazione di 10 punti. Inoltre, al momento dell’incidente indossava un casco da ciclomotore e non da moto (che era il mezzo su cui stava viaggiando). Il casco è stato sequestrato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.