IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Barista ritrovato cadavere a Loano, probabile suicidio

Più informazioni su

Loano. E’ stato ritrovato questa mattina il cadavere di un uomo, morto per un colpo d’arma da fuoco nella propria abitazione in via Gozzano. Sul posto sono immediatamente giunti un’ambulanza della Croce Bianca di Borghetto, il 118 e i Carabinieri, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Secondo le primissime ricostruzioni l’uomo, Paolo Vellani, 58 anni, gestore del Bar Taboga di via di Gazzi, si sarebbe tolto la vita sparandosi con una pistola: i rilievi dei militari sono ancora in corso, ma non ci sarebbero dubbi sul fatto che si tratti di un suicidio.

I carabinieri stanno in questi minuti perquisendo l’abitazione e sentendo i familiari, comprensibilmente sotto shock: a dare l’allarme la moglie, che provava a chiamarlo senza ottenere risposta, mentre il macabro ritrovamento è poi stato fatto dal fratello. Sono ancora in corso accertamenti da parte dei carabinieri per risalire alle motivazioni all’origine del tragico gesto.

Paolo Vellani lascia la moglie Rosella, la figlia Federica, il fratello Mauro con Julia, il cognato Massimo, la suocera, il nipote Giulio e tanti amici e parenti.

I funerali avranno luogo mercoledì alle 11 nella parrocchia di San Pio X. La salma sarà trasferita nella chiesa alle 17 di domani, mentre alle 20 verrà recitato il rosario. Dopo la funzione la salma verrà trasferita all’ara crematoria di Acqui Terme.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da pino11

    conoscevo paolo da quando sono nato, la notizia della mrte da parte del fratello mauro e stao per me peggio di una fucilata! non conosco il perche abbia fatto il gesto estremo ma per me era come uno di famiglia, mi dispaiace, ciao paolo ti ricordero finche avro vita!!!! claudio e famigliari