IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arrestata dopo aver preso a calci una poliziotta: 39enne patteggia

La donna era accusata di resistenza a pubblico ufficiale e dopo il processo per direttissima è tornata in libertà

Savona. Due mesi e venti giorni di reclusione con la sospensione condizionale. E’ la pena patteggiata questa mattina al termine del processo per direttissima dalla trentanovenne di origini dominicane arrestata sabato pomeriggio con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

La donna era accusata di aver aggredito, colpendola con alcuni calci, una poliziotta dalla Squadra Volante intervenuta dopo che alcuni cittadini avevano segnalato la presenza di una signora ubriaca che infastidiva i passanti. All’arrivo della pattuglia, anziché calmarsi, la sudamericana si è scagliata contro l’agente finendo per essere arrestata.

La trentanovenne era anche stata denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale, percosse, rifiuto di fornire le generalità e sanzionata per ubriachezza molesta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.