IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, Italia Cup Laser: una sola regata nella giornata di sabato

Strazzera, Planchestainer, Cosentino e Cattarozzi conducono in attesa dell'ultima giornata (a rischio maltempo)

Andora. Si è svolta ieri la seconda giornata dell’Italia Cup Laser, organizzata dal Circolo Nautico Andora e dal Club del Mare di Diano Marina, con il patrocinio del Comune andorese.

I 308 velisti, divisi tra 4.7 (deriva giovanile dai 16/18 anni), Radial (classe olimpica femminile) e Standard (classe olimpica maschile), hanno compiuto una sola prova sulle due in programma a causa delle instabili condizioni meteo.

Un vento da nord-est, con intensità tra i 15 e i 18 nodi ha consentito di effettuare 6 batterie con buona regolarità, nel primo pomeriggio è cominciato a piovere ed è calato il vento; nonostante i tentavi di posizionare un nuovo campo di regata, la pioggia è aumentata ed il vento è calato definitivamente, impedendo di effettuare la seconda prova in programma.

Così Pierangelo Morelli, presidente del Circolo Nautico Andora: “Oggi le condizioni erano particolarmente difficili con onda formata e continui salti di vento a causa di una perturbazione in mare aperto. È stato quindi problematico riposizionare il campo di regata, ed in particolare la linea di partenza, per la seconda prova in programma che non si è potuta svolgere. Le previsioni per domani, domenica 15 marzo, non sono buone, con forte vento da nord-est (previsti fino ai 35 nodi), pioggia e onda”.

La partenza per l’ultima giornata di regate era prevista alle ore 10 di oggi; il comitato sta valutando se fare uscire le diverse classi una per volta così da stabilire nel migliore dei modi i diversi campi di regata.

Tra gli Standard conduce Strazzera, seguito da Domeneghetti, Baruzzi, Gregorin, Casalone. Sesto è Tocchi, poi troviamo Ariatta, Naldi, Bottoni, Benini e via via tutti gli altri, per un totale di 56 partecipanti. La classifica.

Planchestainer è il leader tra i Radial maschili, davanti a Duchi, Giargia, Piro, Elena, Tulli, Di Laghi, Damonte, Finotello, Moretti. Sono in gara in 114. La classifica.

Tra le 38 veliste in gara tra i Radial femminili guida Cosentino, seguita da Zennaro, Frascari, Criscione, Frazza, Floridia, Tempesti, Pierpaoli, Filippo, Balbi e a seguire tutte le altre. La classifica.

Cattarozzi è la prima in classifica tra i 4.7; alle sue spalle, nell’ordine, Gallinaro, Zunardi, Vitali, Tezza, Navoni, Nibbio, Massini, Chirco, Ramazzotti. Sono in corsa in 107. La classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.