IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora, ha preso il via l’Italia Cup Laser

I risultati della prima giornata

Andora. Prima giornata per l’Italia Cup Laser, organizzata dal Circolo Nautico Andora in collaborazione con il Club del Mare di Diano Marina ed il patrocinio del Comune andorese.

Sono 308 i velisti che si stanno sfidando in questa prima regata della stagione, divisi tra 4.7 (deriva giovanile dai 16/18 anni), Radial (classe olimpica femminile) e Standard (classe olimpica maschile).

Così Roberto Elena per il Club del Mare di Diano Marina: “Le barche sono uscite in mare nel primo pomeriggio, con un vento da ponente sui 7-8 nodi; il calo di vento arrivato attorno alle 16,30 ha permesso solo ai Laser Standard di effettuare le due prove in programma, mentre i 4.7 ed i Radial si sono fermati ad una sola prova”.

Visto l’alto numero dei partecipanti, gli atleti sono stati suddivisi in diverse batterie e tra le particolarità della prima giornata di regata c’è stata una partenza tutta “in rosa” con le numerose atlete della classe Radial.

Per la giornata di domani, sabato 14 marzo, la partenza è stata fissata alle ore 10,30, così da poter sfruttare il previsto vento da nord-est e poter quindi recuperare la prova non disputata oggi.

Tra gli Standard (56 in gara) conduce Beneamati (Malcesine) con 5 (4,1); secondo Strazzera (Cagliari) con 9 (2,7); terzo Juan Alberto Casalone con 9 (3,6); quarto Domeneghetti (Sarzana) con 10 (1,9); quinto Tocchi (Lerici) con 11 (9,2). La classifica.

Tra i Radial maschili Blu (58 in gara) primo posto per Piro, seguito da Planchestainer, Giargia, Finotello, Varbaro. La classifica.

Tra i Radial maschili Rossi (55 al via) primo Rosetti, secondo Brezovic, terzo Di Laghi, quarto Duchi, quinto Toblini. La classifica.

Nei Radial femminili (38 in gara) guida Zennaro, davanti a Cosentino, Frascari, Balbi, Frazza. La classifica.

Nei 4.7 Blu (54 partecipanti) primeggia Gallinato (Toscolano), seguito da Capogrosso (Firenze), Cattarozzi (Pergine Valsugana), Ramazzotti (Desenzano del Garda), Parrinello (Marsala). La classifica.

Tra i 4.7 Rossi (53 in gara), nell’ordine, Zunardi (Agrigento), Liuzza (Marsala), Chirco (Marsala), Bagni (Arese), Lister (Pescara). La classifica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.