IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora Calcio, ora sarà una società a garantire i servizi di manutenzione del campo

Tutte le società sportive possono usufruire delle strutture gratuitamente senza però ottenere contributi comunali

Andora. La convenzione era scaduta a dicembre e la giunta Demichelis ha deciso di mettere ordine ad un caso che rischiava di diventare pesante e ingestibile. C’è una direttiva della stessa amministrazione comunale che demanda gli uffici preposti di avviare una gara per la manutenzione dei servizi dei due campi sportivi, uno regolamentare per tornei di calcio a undici ed uno per il calcio a cinque.

E’ l’Ufficio Sport, infattim che si occupa dell’organizzazione delle manifestazioni sportive sul territorio e della gestione degli impianti sportivi del Comune.  I campi erano affidati da anni alla gestione dell’ A.S. Andora Calcio tramite una convenzione che è scaduta.

“Abbiamo deciso di mettere ordine a questa pratica definendo i ruoli e le competenze – sottolinea il sindaco Mauro Demichelis – L’Andora Calcio potrà continuare la sua attività sportiva gratuitamente e senza ricevere contributi pubblici. Sarà invece compito dell’ente comunale ricercare, attraverso una gara, la società che poi gestirà i servizi di manutenzione”.

Ad Andora sono presenti una tensostruttura con pista di pattinaggio gestita dalle due associazioni di pattinaggio sportivo cittadine; un velodromo affidato all’Associazione Sportiva Andora Ciclismo, ed un bocciodromo in convenzione alle due società bocciofile. E’ presente sul territorio comunale anche un Palazzetto dello Sport.

“Tutte le associazioni sportive presenti nella nostra cittadina – conclude Demichelis – possono usufruire delle strutture gratuitamente. E ora abbiamo sistemato anche la pratica relativa all’Andora Calcio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.