IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola, il presidente dell’Autorità portuale Miazza racconta il futuro del porto alla cena di AmitièSans Frontieres foto

Albissola Marina. Si è svolto ieri sera ad Albissola Marina, un incontro conviviale con Gianluigi Miazza, Presidente della Port Autority di Savona e Vado e Presidente del Sistema dei Porti Liguri, promosso e organizzato da AmitièSans Frontieres Club Service di Savona.

Alla presenza del Presidente della Provincia e Sindaco di Vado Ligure, Monica Giuliano, del Sindaco di Albissola Marina Gianluca Nasuti, del Vice Sindaco di Savona Livio Di Tullio, per citare alcune delle autorità intervenute e dei numerosi presenti, tra cui sempre di livello istituzionale, il Sindaco di Garlenda Silvia Pittoli, sono stati illustrati i principali progetti in corso di realizzazione e quelli di imminente inizio.

A fare gli onori di casa, oltre al Consiglio e ai soci, il Presidente di ASF Savona, Com.te Giuliano Miele che ha illustrato le finalità del Club che, organo consultivo dell’Assemblea delle Nazioni Unite, si preoccupa di raccogliere beneficenza per il nostro territorio e per i temi umanitari dell’ONU ma che non può dimenticare le tematiche dello sviluppo socio economico che influiscono sulle condizioni di vita dei cittadini.

Il Presidente Miazza ha sottolineato come l’unità e la condivisione degli obiettivi di un intero territorio abbiano consentito di resistere a numerosi tentativi di affossamento delle iniziative di sviluppo e di spostare il coordinamento gestionale verso altri lidi. L’intero comprensorio portuale rappresenta oggi la maggiore fonte economica della nostra Provincia, con importanti riflessi nazionali, attestandosi tra i primi porti in Italia per il comparto croceristico e avendo incrementato i traffici delle materie solide e liquide.

Si è discusso dello stato di avanzamento della piattaforma logistica vadese e delle previsioni occupazionali, anche in termini di indotto e di insediamento di nuove realtà imprenditoriali connesse all’attività principale. Il Presidente Miazza ha anche illustrato, con dovizia di particolari, la nuova viabilità prevista per l’accesso alla piattaforma che garantisce un flusso adeguato treno-gomma senza impatti ambientali e territoriali.

Molta attenzione è stata inoltre posta al successo che si sta registrando con il movimento croceristico che, con le nuove strutture ricettive a banchina, hanno visto incrementare gli accosti e i flussi di turisti che sempre più si stanno interessando a Savona e al nostro territorio.

Per il completamento della zona Margonara e Funivie si dovrà ancora attendere l’imminente decisione del Consiglio di Stato ma anche in questo caso si pensa ad una trasformazione che migliorerà, anche visibilmente, l’impatto per chi proviene da levante.

Gli ospiti presenti hanno potuto dialogare con il Presidente Miazza che ha apprezzato l’invito ricevuto da un sodalizio internazionale come Amitiè Sans Frontieres che da 20 anni (quest’anno decorre l’anniversario di fondazione) è anche presente a Savona.

Alla serata era anche presente Amnon Cohen, socio onorario del Club, noto per il suo impegno a favore dei bambini attraverso l’Associazione Cresci che quest’anno compie anch’essa 20 anni. Le due associazioni hanno annunciato che nel mese di maggio organizzeranno un’intera settimana savonese dedicata ai bambini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.