IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, è arrivata la chiatta che sostituirà la condotta fognaria di Vadino. Ghiglione: “Risolto un grave problema” fotogallery video

Albenga. E’ arrivata questa mattina la chiatta che sostituirà la condotta fognaria danneggiata a Vadino d’Albenga. L’intervento era in rampa di lancio già da qualche giorno, ma soltanto oggi si sono avute le condizioni adatte perché potesse essere effettivamente avviato: “L’intervento per la posa della nuova condotta fognaria assemblata nelle officine di Vado Ligure da una ditta specializzata era pronto da almeno un mese – spiega l’assessore ai lavori pubblici Tullio Ghiglione – La chiatta attendeva solo la giornata giusta per affrontare il percorso via mare e poi iniziare l’intervento. Quella giornata è stata oggi: le ottime condizioni meteo hanno consentito alla chiatta di giungere a Vadino”.

Albenga, è arrivata la chiatta che sostituirà la condotta fognaria di Vadino

E’ quindi iniziata l’operazione di posa della condotta fognaria che da dicembre era in attesa di essere sostituita, dopo che gli interventi di manutenzione si erano rivelati insufficienti a garantire la tenuta stagna della stessa condotta. “Quella che verrà posata – aggiunge Ghiglione – è una nuova conduttura di oltre 40 metri che servirà un bacino di utenza che va da Lusignano, San Fedele arrivando fino a Vadino per un totale di circa ottomila utenti e con un carico estivo quasi raddoppiato. Sono condotte che l’usura ha totalmente deteriorato anche a causa delle risacche, le correnti galvaniche e il salino e che negli ultimi anno non sono state oggetto di manutenzione (l’ultimo intervento risale al 2009). Condotte di questo tipo andrebbero costantemente manutenzionate”.

Ghiglione non nasconde la sua soddisfazione: “Sono particolarmente soddisfatto perché si risolve un problema molto sentito dalla cittadinanza, anche tenendo conto dell’approssimarsi della stagione balneare su spiagge belle come quelle di Vadino peraltro molto frequentate”.

“E’ un intervento importante – sottolinea il sindaco Giorgio Cangiano – Quando siamo intervenuti la prima volta per eliminare la perdita, ho voluto far fare un controllo e ci riamo resi conto che il tubo presentava perdite in altri punti e poteva sicuramente riprendere a guastarsi come prima della riparazione. L’intervento sulla fognatura di Vadino rientra tra le situazioni che ci siamo trovati ad affrontare. C’è una generale situazione di degrado. Se negli anni si fossero fatti maggiori interventi di manutenzione, si sarebbero potuti evitare interventi così risolutivi e importanti economicamente. Ma a questo punto era necessario farlo e lo stiamo facendo. Credo che sia una risposta che molti cittadini aspettavano”.

Cangiano, quindi, punzecchia la precedente amministrazione: “Non voglio fare un’accusa alla precedente amministrazione – precisa meglio l’attuale primo cittadino – Dico solo che la manutenzione è importante e decisiva. Stiamo cercando di portare avanti moltissimi interventi di questo tipo: potature di alberi, grandi e piccole manutenzioni che i cittadini chiedono. Il problema è che ce ne sono veramente tantissime, quindi mi rendo conto di non riuscire a dare la risposta a tutti quelli che mi chiedono qualche intervento. Però facendo le cose con oculatezza, nel tempo penso si possa arrivare a sistemare ogni problema. Chiedo scusa ai cittadini che non hanno una risposta immediata, però il nostro obiettivo è quello di riportare la città in una condizione più accettabile possibile. Purtroppo l’aspetto economico è quello che la fa da padrone. Come la precedente amministrazione anche noi abbiamo difficoltà finanziarie. Ma se si fanno delle scelte e le si portano avanti credo che una risposta si riesca a dare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.