IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, cresce l’attesa per la “Fionda di legno”

Albenga. La notizia che sarà Fiorella Mannoia a ricevere il prossimo 10 Aprile dalle mani di Antonio Ricci la decima “Fionda di legno” ha fatto ulteriormente lievitare la curiosità e l’interesse per il premio, ormai ambitissimo, assegnato annualmente dai “Fieui di caruggi” di Albenga a chi nella vita “ha saputo tirare buone fiondate”.

Le offerte per la prenotazione dei posti a sedere sono state destinate, su richiesta della stessa Mannoia, interamente all’associazione Emergency di Gino Strada e il teatro Ambra si preannuncia già tutto esaurito ,come sempre capita per gli eventi organizzati dai “vecchi” monelli ingauni. Intanto, aspettando la fionda, l’attenzione si rivolge anche ad alcune manifestazioni collaterali.

Domani l’Osteria della Mezzaluna di Alassio dedicherà la serata ai “Fieui di caruggi” e al premio “Fionda”, superando così anche il tradizionale campanilismo tra albenganesi ed alassini. Tre gli artisti che si esibiranno: Massimo Schiavon, Roberto Frazzetto, Fabio Tessiore. Una miscela tipica dei fieui di caruggi: arte, musica, cultura insieme a buon cibo e a vino veritiero.

Intanto la Fionda segna il suo successo in tanti altri modi a testimoniare che Albenga è diventata davvero “città delle torri e della fionda”. Le pasticcerie sfornano le fiondette in pastafrolla e cioccolata, nelle oreficerie si trovano ciondoli ed anelli a forma di fionda, appositamente creati. Senza dimenticare il pigato ed il rossese della fionda o l’abbigliamento caratterizzato dall’ormai classico tirapietre.

E per la prima volta nella centralissima via Enrico d’Aste sventoleranno le bandiere con i ritratti dei personaggi premiati ad Albenga da Antonio Ricci con le fionde di legno dei “Fieui”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.