IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, a Palazzo Peloso Cepolla una conferenza sui monumenti della prima guerra mondiale

Albenga. Domani alle 16.30 nel Palazzo Peloso Cepolla in piazza San Michele ad Albenga, Chiara Masi (responsabile dell’ufficio catalogo della Soprintendenza per il Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Liguria) terrà una conferenza sui risultati della campagna di catalogazione dei monumenti della prima guerra mondiale realizzata nel 2014 con fondi ministeriali.

L’esperta farà rilevare come la catalogazione sia il primo passo imprescindibile per la conoscenza e la salvaguardia del nostro Patrimonio, costituendo occasione di studio, confronto e di verifica delle condizioni conservative delle opere.

Parte della documentazione fotografica oggetto della ricerca è stata fornita dagli studenti del Liceo Statale “Giordano Bruno” di Albenga grazie al coordinamento del prof. Giorgio Barbaria. I ragazzi infatti hanno collaborato con la sezione ingauna dell’Istituto di Studi Liguri partecipando all’iniziativa “Progetto Memoria & Arte dei Monumenti ai Caduti della Grande Guerra” nel piano dell’offerta formativa del corrente anno scolastico 2014-15.

Su base volontaria, gli studenti del territorio rivierasco compreso tra Laigueglia e Pietra Ligure, e relativi entroterra, hanno fotografato i monumenti ai caduti del primo conflitto mondiale delle loro città e dei loro paesi, compilando per ognuno di essi una scheda informativa con le indicazioni utili alla catalogazione delle opere sulla base di criteri storico-artistici.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.