IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eccellenza: segno “X” incubo per la Veloce risultati

Più informazioni su

Savona. Cinque punti in quattro partite. Questo è il bottino che mister Oliva, subentrato a Gamberucci, è riuscito finora a raccogliere.

Purtroppo per la classifica della Veloce è un po’ poco e allo stato attuale il pericolo di non riuscire a giocare i play-out è piuttosto alto.

Tutto dipenderà dalle prossime tre partite dove l’unica che può dare garanzia di punti è il derby col Quiliano nella penultima giornata giocato in casa.

Le altre sono due trasferte molto difficili e ostiche. La prima in casa del Magra e l’altra in casa dell’Imperia che proprio ieri ha battuto il Magra.

La partita di ieri tra Veloce e Busalla è stata giocata alla grande da entrambe le squadre. Il pubblico che riempiva gli spalti del Levratto, si è divertito ad assistere ad una gara avvincente ed emozionante.

Parte subito bene la squadra ospite che però al 5′ non sfrutta al meglio uno sfortunato controllo di Atzeni e col suo n°10 Molon sbaglia clamorosamente il gol. Tante le buone giocate degli ospiti e tanti gli interventi risolutivi del n°1 Cerone per salvare la propria squadra.

Al 21′ il n°6 Ottoboni dimenticato sulla fascia di destra, guadagna il fondo e mette tra i piedi di Rizzo la palla del vantaggio. Lo stesso Rizzo ha il tempo di mirare l’angolo e calciare ,ma è superlativo Cerone che nega la rete con una parata strepitosa.

Al 27′ è la Veloce che sfiora la rete su un’incornata di Eretta deviata sopra la traversa dal n°1 Corallo. Passano dieci minuti e Molon salta, aggirandolo, Ravera e serve in profondità Ottoboni che, per fortuna della Veloce, calcia alto sopra la traversa.

Al 46′ è ancora Cerone a salvare il risultato con una uscita a bloccare l’avanzata di Nordio presentatosi solo davanti alla porta.

La ripresa è sicuramente a favore dei padroni di casa che impongono i propri ritmi. Al 6′ Rapetti, che per tutto il primo tempo ha lottato come un leone, si accentra e fa partite un missile che sibila a sinistra del palo.

Al 21′ De Luca calcia in porta, la palla viene deviata da un difensore che spiazza il proprio portiere e mentre entra in rete viene seguita a vista da Girgenti che non la tocca in quanto in posizione di offside. Nonostante ciò il primo assistente signor Baldassin (sez. Novi Ligure) alza la bandierina segnalando il fuorigioco. Si scatena un inferno di proteste dei padroni di casa che ritengono di essere stati derubati del gol regolare.

Ma quando ormai la partita sembrava avviarsi alla conclusione col risultato di parità, il n° 16 ospite, Bortolini, entra in area velociana, salta il n°3 Giaccardi che lo stende. E’ calcio di rigore netto. Una beffa per gli uomini di mister Oliva. Si incarica della battuta Rizzo ma Cerone, in giornata di grazia, spegne definitivamente le ambizioni degli ospiti neutralizzando il penalty.

Finisce così 0 a 0 una partita bella, avvincente ma che non ha risolto i problemi di nessuna della due squadre.

Il tabellino:
Veloce – Busalla 0-0
Veloce: Cerone, Ravera (1′ 2t. Parodi), Giaccardi, Rubino (14′ 2t. Barranca), Schirru, Eretta, Rapetti (29′ 2t. Ninivaggi), Atzeni, Girgenti, Salis, De Luca.
A disp.: Orru, Lavagna, Scarfò, Costa.
Allenatore: Oliva
Busalla: Corallo F. , Matarozzo, Cipriani, Bottaro, Monti, Ottoboni, Boccardo, Rizzo (15′ 2t. Bortolini), Nordio (29′ 2t. Cagliani), Molon. Corallo L (25′ 2t. Cinardo).
A disp.: Roncati, Zanovello, Garrè, Velastegui.
Allenatore: Cannistrà
Arbitro: Nicola Bartolomeo Costa sez. di Chiavari.

Salvatore Barranca

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.