IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Tomaso è libero”, la gioia di Vazio e Cangiano: “Ha vinto il coraggio, giustizia è fatta” fotogallery

Albenga. Tomaso ed Elisabetta sono liberi. Albenga questa mattina è stata finalmente svegliata da una notizia che aspettava da ormai troppo tempo. La gioia della famiglia e degli amici di Tom è esplosa accompagnata da quella di tutti i concittadini.

Tomaso Bruno

Tra i primi a festeggiare la fine dell’incubo per i due ragazzi italiani anche l’onorevole Franco Vazio che in questi anni si è sempre impegnato perché fosse fatta giustizia per i due ragazzi. In particolare, il 21 maggio del 2013, Vazio aveva presentato un’interrogazione alla camera sulla vicenda per chiedere un intervento del Governo ed invitare “l’Italia a non lasciare soli i propri figli”. Un’iniziativa alla quale era seguito un forte interessamento dell’Ambasciata, dei Ministri Bonino e Mogherini, del Ministro Pinotti e quindi del Ministro Gentiloni. “Seguì un lavoro intenso, silenzioso e rispettoso, per il quale le Istituzioni interessate, Governo e Deputati, me compreso, non cercarono la ribalta mediatica per sfruttare a fini politici una drammatica situazione. Su tale interrogazione venne raccolto un convinto sostegno da parte delle forze parlamentari, sia di maggioranza che di opposizione. Direi che è stato fatto un buon lavoro” precisa l’onorevole Vazio.

“Stamattina ci siamo svegliati con questa buona notizia. L’ho saputo ricevendo un messaggio da Euro alle 6,30. Non è il caso di essere trionfanti, ma sicuramente ha vinto la buona volontà della famiglia che non non si è mai persa d’animo e alla fine è stata premiata con questo esito – prosegue Vazio -. L’amore dei loro genitori, la grande dignità con la quale hanno voluto e saputo combattere questa battaglia, il valore della vicinanza dei tantissimi amici che li hanno sostenuti e rincuorati in questi anni oggi hanno trovato la risposta più bella”.

“Si chiude una vicenda giudiziaria paradossale ed incredibile che restituisce la vita ed il sorriso a questi due coraggiosi ragazzi; una storia che loro hanno saputo e voluto scrivere anche per noi e per coloro che purtroppo stanno ancora soffrendo. E’ stata una brutta storia per loro, anni di sofferenza che non potranno essere cancellati da un colpo di spugna. Oggi però dobbiamo solo goderci il buon esito della notizia.  Ora lasciamo a Elisabetta, a Tomaso e alle loro famiglie godere di questa immensa gioia” conclude Vazio.

Grande gioia è stata espressa anche dal sindaco di Albenga Giorgio Cangiano: “E’ una notizia veramente positiva che la città di Albenga credo aspettasse ormai da tempo. Sono veramente felice e vicino ai familiari, ma soprattutto ai ragazzi perché in questo periodo hanno avuto un grandissimo coraggio”.

“Loro hanno sempre avuto la convinzione che la verità sarebbe uscita e avevano ragione. Albenga aspetta il ritorno di Tomaso, ci sono state tantissime persone che hanno continuato a lottare: questa è la dimostrazione che quando si crede con convinzione si possono ottenere grandi risultati” prosegue il primo cittadino albenganese.

“Seguivamo questa vicenda dai giornali, arrivavano sempre notizie di rinvii – ricorda Cangiano -. La forza di chi ha subito questa ingiustizia è stata immensa perché credo che in una situazione di questo genere chiunque sarebbe uscito distrutto. Alla fine però credo che il dato positivo sia che giustizia sia stata fatta. La famiglia ha continuato a credere nella giustizia e nelle istituzioni ed è stato importante”.

Sicuramente al rientro di Tomaso sotto le Torri la città non mancherà di festeggiarlo: “Albenga è pronta a far festa, ma sentiremo i familiari perché è giusto che siano loro a decidere su questo punto, ma questo è veramente un momento di grande gioia per la città”. “Soddisfazione” è stata espressa, tramite un tweet, dal ministro della Difesa Roberta Pinotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ghigu76

    Ah,lascia perdere,nn ci sarebbe storia..vincerebbe senz’altro la Paita!!

  2. Brian di Nazareth
    Scritto da Brian di Nazareth

    fossi in Vazio e Cangiano, candiderei Tomaso ed Elisabetta alle Regionali