IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tunnel Capo Noli, l’assessore Paita: “Resta nostra priorità, chi dice No se ne assumerà le responsabilità”

Noli. “Il progetto del tunnel di Noli rimane una nostra priorità. Siamo al lavoro per superare le criticità emerse dal comitato VIA. Per questo motivo nella seduta odierna della Giunta regionale abbiamo proposto un argomento che dà atto di questa volontà e a breve incontreremo Anas e i nostri progettisti per fornire tutti i chiarimenti richiesti dal comitato stesso, chiedendo il riesame della pratica”. Lo ha detto l’assessore regionale alle infrastrutture Raffaella Paita al termine della riunione della giunta regionale.

“Continuiamo a pensare – ha detto Paita – che il tunnel sia l’unica vera soluzione per scongiurare continue interruzioni dell’Aurelia in caso di maltempo, cosa che costituisce un danno per cittadini e imprese della zona. Una volta realizzata l’opera, il riutilizzo del capo come passeggiata ciclo pedonale rappresenterebbe poi un’occasione importante per il rilancio turistico della zona, anche nell’eventualità di limitazione all’utilizzo nelle giornate a rischio”.

L’assessore alle infrastrutture della Regione si è detta “consapevole degli altri fenomeni franosi che insistono sul Malpasso” e convinta “della necessità di progettare un intervento specifico anche per questa zona come peraltro si dovrà fare per l’area di Finalpia dove si è verificata l’ultima frana”. Partendo da questi presupposti l’assessore Paita ha comunicato che presenterà “le nostre argomentazioni e eventuali ulteriori approfondimenti per arrivare a un parere VIA auspicabilmente positivo”.

“Se il Comune di Noli o altri soggetti restano contrari all’opera – ha concluso Paita – devono avere chiara la consapevolezza che si oppongono a interventi di messa in sicurezza e parallelamente mettono in discussione importanti finanziamenti che rappresentano un’occasione unica per l’infrastrutturazione e il rilancio della zona”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Bandito
    Scritto da Bandito

    Sono un sostenitore di un tunnel, non come alternativa ma come aggiunta al capo Noli. Nei momenti di massimo traffico sarebbe comodo avere due strade, e poi onestamente mi piace fare il capo con la moto, non capisco perchè dovremmo riservarlo ai ciclisti.