IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tpl, arriva il biglietto elettronico: parte la sperimentazione da Albissola a Quiliano

Savona. Da lunedì 26 gennaio 2015 la biglietteria aziendale di p.zza Aldo Moro a Savona adotterà un orario prolungato, e precisamente: dal lunedì al venerdì: dalle ore 7.15 alle ore 17.30; il sabato: dalle ore 7.15 alle ore 13.00

La scelta di aumentare le ore di servizio, aggiungendo anche l’apertura del sabato mattina, deriva dalla volontà aziendale non solo di facilitare l’utenza nell’acquisto dei titoli di viaggio, ma anche e soprattutto di garantire una maggior possibilità di reperire e ricevere le informazioni necessarie per i propri spostamenti.

In parallelo all’orario allungato della biglietteria, Tpl Linea sta mettendo a punto anche una nuova possibilità di acquisto di titoli di viaggio tramite Sms, il servizio accessibile da cellulare e smartphone per l’acquisto del biglietto dell’autobus in formato elettronico.

Il nuovo titolo di viaggio, la cui vendita avrà per alcuni mesi carattere sperimentale, consentirà l’acquisto di un biglietto da 1,50 euro della validità di 90 minuti nella sola zona Rosa (Savona, Vado, Quiliano, Albisola Marina e Albisola Superiore) e si andrà ad aggiungere a quello già disponibile al costo di 2,60 euro e della durata di 150 minuti utilizzabile su tutte le linee.

Il servizio di Mobile Ticketing, realizzato l’anno scorso in collaborazione con ‘Netsize’ (azienda del gruppo Gemalto), consente di acquistare il biglietto dell’autobus attraverso il credito telefonico inviando un semplice Sms, senza bisogno di registrazioni né di operazioni aggiuntive.

Come per il biglietto da 2,60 euro, anche al nuovo titolo di viaggio da 1,50 euro si aggiungerà il costo dell’sms di richiesta, che varia in base all’operatore di appartenenza. Dopo pochi istanti il passeggero riceverà un messaggio contenete gli estremi del biglietto elettronico come, ad esempio, l’orario di emissione e il periodo di validità. La convalida del biglietto è contestuale all’acquisto e non sarà, quindi, necessaria alcuna obliterazione.

Per le operazioni di verifica a bordo sarà sufficiente mostrare al controllore il codice ricevuto via sms prima di salire sull’autobus. In caso di controllo farà fede l’orario in cui l’utente ha inviato l’sms. Per questa ragione l’invio ritardato del messaggio o l’invio fatto direttamente a bordo verrà sanzionato come ‘timbratura a vista’.

La transazione avviene attraverso i più avanzati standard di sicurezza con una gestione criptata dei dati e una connessione diretta ai sistemi di tariffazione degli operatori. Un sistema sicuro e di facile utilizzo che ha l’obiettivo di dare ulteriore impulso all’offerta di servizi al cittadino che é sempre più orientato a cogliere le opportunità offerte dalla tecnologia.

L’acquisto del biglietto elettronico permette di ovviare a tutte quelle situazioni di eventuale irreperibilità di biglietti, come gli orari serali o notturni, i giorni festivi etc. Inoltre, l’acquisto tramite sms, permette di risparmiare il diritto di esazione a bordo – del valore di 1,00 euro – che viene applicato quando il titolo di viaggio viene comprato a bordo dall’autista.

In parallelo a queste due iniziative, tramite una prossima serie di incontri con il personale aziendale, Tpl cercherà ulteriormente di mettere in campo soluzioni a favore dell’utenza, come la vendita a bordo dei titoli di viaggio con particolare attenzione alle linee radiali, caratterizzate da minor flussi di utenza.

“Sono davvero lieto di poter annunciare oggi queste imminenti iniziative di Tpl Linea – ha detto il presidente, Claudio Strinati -. Questi ampliamenti del servizio permettono non solo di avere un nuovo biglietto o uffici aperti più a lungo, ma rappresentano un’opportunità per avvicinare ancora di più l’utenza savonese al trasporto pubblico locale”.

“Con le stesse regole del servizio di acquisto biglietto tramite sms, la nuova tipologia di titolo di viaggio elettronico consentirà di accedere ai bus Tpl anche “all’ultimo minuto” senza dover ricercare una rivendita o pagare un prezzo maggiorato. La sperimentazione riguarderà per il momento solo la zona Rosa (Savona, Vado, Quiliano e le Albissole) ed il biglietto sarà acquistabile al costo di 1,50 euro con una valenza di 90 giorni. Mi auguro che i risultati di questa nuova sperimentazione possano essere tali da consentirci di integrare ulteriormente il servizio con altre tipologie di titoli di viaggio, come settimanali, mensili etc…”.

Le modalità di accesso al nuovo servizio di ticket elettronico verranno diffuse tramite affissioni alle paline e alle pensiline di attesa, sugli autobus aziendali mediante pendenti, sul sito internet aziendale www.tpllinea.it e presso la biglietteria di p.zza Aldo Moro. Per ulteriori informazioni sui servizi Tpl è possibile contattare anche il numero verde 800 012727 (attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle ore 7.15 alle ore 17.30 e il sabato dalle ore 7.15 alle ore 12.30).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.