IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In diretta da Malpensa l’arrivo di Tommy ed Eli: fuori dal gate è clima da stadio fotogallery

Albenga. Cresce la tensione fuori dall’area B degli arrivi di Milano Malpensa, a meno di due ore dall’atterraggio del volo Air India, che in ritardo di 5 ore sul previsto riporta in Italia Tomaso ed Elisabetta dopo 5 anni di carcere. Ad attenderli una cinquantina di amici, oltre a genitori e parenti e a tantissimi giornalisti.

tomaso bruno malpensa india varanasi

….

Tomaso Bruno e Elisabetta Boncompagni sono in viaggio verso l’Italia. Il volo Air India diretto in Italia è partito da New Delhi con quasi cinque ore di ritardo. Sarebbe dovuto atterrare nel capoluogo lombardo alle 18.30 italiane, ma arriverà invece
attorno alle 23:30.

I due italiani stati accompagnati all’aeroporto dall’ambasciatore Daniele Mancini, che li ha visitati in carcere a Varanasi cinque volte, e che ieri sera li ha ospitati nella residenza diplomatica. Prima di partire ecco le loro dichiarazioni: “Certamente torneremo in India. E credo torneremo anche a Varanasi dove abbiamo lasciato tanti amici e persone che ci sono state vicine”.

“Gli avvocati ci hanno sempre detto di non preoccuparci in quanto le accuse non erano fondate. Dopo la condanna in primo grado ci hanno continuato ad assicurare che saremo stati assolti e così è stato”

“E’ stata certamente una esperienza dura, tuttavia il fatto di essere bianchi ci ha aiutato. Siamo stati trattati con rispetto e non abbiamo mai subito violenze”. Tomaso e Ely hanno poi ammesso di essere stati troppo superficiali nel loro viaggio: “Non sapevamo nulla dell’India, ne’ di Varanasi. Non pensavamo che la scelta di due uomini e una donna di affittare insieme una stanza potesse essere una pericolosa arma contro di noi. Di questo ci pentiamo”.

Quanto alla loro vicenda giudiziaria: “Cercavamo di tenerci informati il più possibile, leggendo libri e giornali che ci spediva mia madre. E poi abbiamo finito per imparare anche l’hindi” conclude Tomaso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.