IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tomaso Bruno lascia Varanasi e inizia il viaggio verso Albenga, la madre: “Potremmo arrivare in anticipo” foto

Albenga. Lasceranno oggi Varanasi per Nuova Delhi Tomaso Bruno e Elisabetta Boncompagni. Inizia quindi il viaggio di ritorno verso Albenga e Torino per i due ragazzi che per cinque anni sono stati detenuti nel District Jail di Varanasi. Da una settimana ospitati presso il Centro Risorse Indiane diretto da Marco Zolli Tom e Eli ora volano verso la Capitale indiana di Nuova Delhi sorvegliata speciale in questi giorni per la visita di Barack Obama.

Qui saranno accolti dall’ambasciatore Daniele Mancini (ormai in procinto di lasciare l’India per l’ambasciata in Vaticano) e dal suo collaboratore Davide Franchini. Una volta espletate le ultime pratiche burocratiche lasceranno il Paese asiatico per ritornare in Italia.

“Non ho ancora la conferma da parte dell’Ambasciata del volo con cui Tomaso arriverà alla Malpensa, ma controllando sul sito AirIndia ho visto che l’orario di arrivo dovrebbe essere le 18:30 e non le 19:30”, spiega Marina Maurizio, la mamma di Tomaso.

In questi giorni tantissimi sono stati i messaggi, le telefonate e le testimonianze d’affetto rivolte alla famiglia di Tommy. Tutti sono pronti a far festa ad Albenga.

Un grande concerto è stato organizzato dagli amici più stretti del ragazzo albenganese per domenica pomeriggio. In piazza Rossi dalle 16 alle 20 suoneranno, eccezionalmente insieme, Tonino Carotone, in questi giorni in tournée in Italia, e i Belli Fulminati nel Bosco, band locale molto apprezzata in Liguria. Ci saranno Tommy, i suoi familiari e probabilmente anche il ministro Roberta Pinotti che insieme al deputato albenganese Franco Vazio hanno seguito passo passo la vicenda fino ad arrivare all’assoluzione dei due ragazzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.