IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terrorismo, il sindaco di Zuccarello scrive al ministro Alfano: “Renda nota ai comuni la black list”

Zuccarello. “Chiedo che la lista degli elementi potenzialmente pericolosi venga fornita a tutti i Comuni italiani”. Con queste parole si conclude la lettera inviata dal primo cittadino di Zuccarello Stefani Mai al ministro Alfano, sulla scia della crescente preoccupazione legata al terrorismo internazionale.

“La situazione oramai è sempre più preoccupante – fa sapere Stefano Mai, che ha consegnato la lettera ieri sera all’onorevole Molteni, capogruppo della Lega Nord in Commissione Giustizia – confermata anche dal Ministro Gentiloni il quale afferma che il pericolo terrorismo in Italia è al livello 7 su 10“.

Mai ha deciso, quindi, di chiedere al ministro che la “black list” dei potenziali terroristi presenti sul territorio italiano sia trasmessa a tutti i sindaci e alle forze di polizia, comprese quelle municipali. “Considerate le Sue dichiarazioni di agosto, ove ammette che l’allarme per i jihadista di casa nostra richiede una vigilanza altissima – scrive Mai nella lettera – e che è in possesso di un monitoraggio che rileva circa 50 foreign fighters legati all’Italia, e non ritenendo assolutamente attendibili le sue rassicuranti parole degli ultimi giorni (‘Non abbiamo segnali che indichino l’Italia come esposta a situazione di rischio’), ritengo opportuno che tutti i sindaci e le forze dell’ordine debbano conoscere la lista di tutti i sospettati italiani e non, in modo da prevenire eventuali situazioni di pericolo per la cittadinanza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.