IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tamponamento a catena sulla A10: il traffico torna regolare tra Savona e Spotorno

Savona. Agg. h. 14.12 Il traffico è tornato regolare tra Savona e Spotorno sulla A10. Al momento non si segnalano criticità.

Un tamponamento a catena, che coinvolge almeno 4 o 5 vetture, si è verificato poco dopo le 11.30 sull’autostrada A10, tra i caselli di Savona e Spotorno.

Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco e varie ambulanze, tra cui due della Croce Rossa di Quiliano, una della Verde di Albisola e una di Pietra Soccorso. Fortunatamente non si registrano feriti di particolare gravità: due le persone portate in ospedale, entrambe in codice giallo, una all’ospedale San Paolo di Savona e l’altra al Santa Corona di Pietra Ligure.

L’incidente sta causando parecchi rallentamenti nel tratto, in direzione Francia, con una coda che parte da Albisola e che è arrivata a superare i 5 km (nell’immagine la situazione a mezzogiorno all’altezza dello svincolo di Savona con la A6).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da smeralda

    Abbiamo disimparato a guidare, una volta ci insegnavano a tenere distanze di sicurezza, a maggior ragione in condizioni climatiche più difficili, ci insegnavano ad usare le frecce direzionali, a fermarci allo stop, a dare precedenza quando occorreva, ecc,…..ora tutto ciò è finito, la vita non ha valore, si corre con prepotenza ma per andare dove?

  2. Scritto da Roy

    L’A10 con quello che costa dovrebbe avere almeno 4 corsie! Poi quando la gente imparerà a guidare e mantenere un minimo di distanza di sicurezza sarà un gran giorno!