IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tagli ai Vigili del Fuoco, Melgrati e Rosso (Forza Italia): “Inaccettabile, dobbiamo farci sentire a Roma”

Liguria. “Il Governo sta attuando tagli ai presidi di sicurezza del nostro territorio, prima gli Alpini presenti a Genova e oggi i Vigili del Fuoco, se questa è la spending review allora siamo proprio messi male. Invece di tagliare gli sprechi “romani” e sui benefici dei “piani alti” qui si risparmia sulle spalle dei cittadini e sull’anello debole della catena”. Così commentano la denuncia lanciata dai Vigili del Fuoco, a rischio di chiusura di sedi e ridimensionamento del servizio di sicurezza pubblica, il Consigliere regionale di Forza Italia Matteo Rosso insieme al Capogruppo di Forza Italia Marco Melgrati che si dicono fortemente preoccupati e si schierano a difesa dei Vigili del Fuoco liguri. “Inaccettabile la decisione del taglio del 60% all’utilizzo dei precari per coprire i turni in servizio presso i reparti dei Vigili del Fuoco della Liguria. Ciò significa che a rischio vi è un servizio fondamentale per i cittadini. Stiamo parlando di una decisione che porterà forti carenze nell’organico dei Vigili del Fuoco della Liguria che non saranno più in grado di coprire i turni e che mette a rischio anche i presidi presenti sul territorio”.

“Abbiamo quindi deciso – continuano i due esponenti di Forza Italia – di presentare un interrogazione urgente per chiedere l’intervento della Giunta che deve fare qualcosa in questo senso: primo perché in pericolo ci sono i cittadini ed i servizi indispensabili che i Vigili del Fuoco garantiscono sui territori, secondo perché stiamo parlando di moltissimi precari in Liguria e quindi tantissime famiglia a rischio posto di lavoro. Una vera e propria emergenza quindi che vede 800 persone in tutta la Liguria in bilico”.

“Burlando & C. devono fare qualcosa: fare presente a Roma la situazione ligure aggravata dal fatto che i mezzi a disposizione delle squadre liguri sono obsoleti, i contratti sono bloccati dal 2009 e siamo in una condizione di carenza di personale. Ci auguriamo che anche altri colleghi di consiglio regionale raccolgano questo appello e con noi portino avanti una battaglia importante a difesa dei Vigili del Fuoco della Liguria che con il loro lavoro garantiscono servizi di grande e fondamentale utilità per la nostra comunità”, concludono Rosso e Melgrati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.