IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Saldi, un inizio con alti e bassi nel savonese. Bertino (Confcommercio): “Ancora resistenze per cambiare la legge”

Savona. Un inizio con alti e bassi, a seconda dei settori merceologici e delle zone, come era nella previsioni. Questo il bilancio della Confcommercio provinciale sulla prima giornata dei saldi invernali, partiti oggi 3 gennaio. Qualche exploit di vendite a macchia di leopardo, con l’associazione di categoria che non vuole ancora sbilanciarsi e aspettare la prossima settimana per valutare l’impatto sul commercio savonese delle vendite scontate della stagione.

“Non c’era una attesa spasmodica ma è chiaro l’interesse dei consumatori e degli acquirenti per cogliere qualche occasione a buon prezzo, in questi tempi di crisi, guardando magari ancora alla qualità del prodotto” sottolinea il presidente provinciale della Confcommercio Vincenzo Bertino.

“Da parte dei commercianti e della categoria c’è abbastanza fiducia, tuttavia non ci attendiamo boom di vendite come dato medio. Auspichiamo che possa essere occasioni per far almeno rifiatare un settore che rimane in difficoltà per la contrazione dei consumi e degli acquisti”.

Infine, con il via ai saldi, il presidente della Confcommercio torna sull’ormai annoso problema del periodo di inizio delle vendite scontate: “Lo ripetiamo da tempo ma forse mai come oggi ha senso ripeterlo: è necessario mettere mano alla norma per pianificare con le categorie e i commercianti il periodo dei saldi, ora più che mai con un commercio in sofferenza. Ci sono ancora alcune resistenze, ma credo che sia una strada obbligata se vogliamo tutelare un settore fondamentale per la nostra economia” conclude Bertino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.