IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rugby, match decisivo per il Savona: alla Fontanassa arriva l’Alessandria risultati

Savona. Torna in campo il Savona Rugby che sul terreno di casa affronterà domenica 18 gennaio l’Alessandria, nel recupero del match valido per il campionato di C1 girone D pool 2, originariamente in programma il 30 novembre 2014 ma rinviato causa allerta meteo.

La partita non ha oramai nessuna importanza per l’Alessandria, già saldamente al primo posto nel girone e largamente qualificato per la seconda fase al girone “promozione” verso la Serie B, che come obiettivo primario vorrà proseguire la striscia positiva che li vede sempre vincenti sia nel campionato in corso che nella stagione precedente; incontro fondamentale, invece, per il Savona, che si trova nel limbo tra paradiso (ovvero la poule Promozione) e l’inferno (poule Retrocessione).

I biancorossi si ritrovano a pari punti con il Cogoleto Province dell’Ovest, che vincendo alla Spezia nell’ultima giornata regolare ha raggiunto i savonesi al terzo posto in classifica, ultima posizione valida per accedere al girone playoff e per aggiudicarsi, oltre alla possibilità di competere per un posto in Serie B, la garanzia di rimanere in C1; la quarta classificata si ritroverà invece costretta nel girone playout e dovrà obbligatoriamente ottenere dei risultati nella seconda fase per evitare lo spettro di un ritorno in C2.

I savonesi hanno quindi l’obbligo di ottenere almeno un punto nel recupero con l’Alessandria, ultimo match valido per la fase 1, al termine del quale verrà stilata la classifica definitiva valida per la seconda fase.

I biancorossi, dopo un avvio di stagione difficile, coronato di sconfitte di misura, hanno rialzato la testa nel girone di ritorno, con due vittorie contro Cogoleto e La Spezia ed un pareggio sul campo di Asti; l’Alessandria, sempre vincente, ha ribaltato domenica il match giocato contro l’Asti che li vedeva perdenti a soli 8 minuti dal termine, grazie a tre mete segnate sul finire della seconda frazione.

Anche l’Asti, al termine della partita, ha comunque potuto festeggiare l’accesso al girone playoff, che vedrà impegnate le tre formazioni qualificate insieme alle prime tre classificate del pool 1, ovvero Amatori Novara, Cus Torino e Rivoli. La Spezia, dopo la sconfitta in casa con il Cogoleto, accede alla fase playout insieme alle tre formazioni del pool 1, ovvero San Mauro, Ivrea e Cuneo Pedona.

Match di importanza fondamentale, quindi, per il Savona, che dovrà difendere con cuore ed orgoglio il campo di casa dai bianconeri alessandrini. Appuntamento per domenica 18 alla Fontanassa: calcio d’inizio alle ore 14,30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.