IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie Pd, Ciangherotti: “Occorre fare chiarezza sulle segnalazioni”

Albenga. Non accenna a placarsi la polemica politica scaturita ieri durante le votazioni per le primarie del centrosinistra che hanno incoronato Raffaella Paita candidato alle regionali della prossima primavera.
Dopo i diretti interessati, anche il centrodestra interviene in merito alle tante segnalazioni di presunte irregolarità presentate ieri durante le operazioni di votazione. A lasciare perplessi, come noto, i tanti voti arrivati da cittadini stranieri e da elettori forse troppo giovani.

“Ho sempre considerato inutile lo strumento delle primarie – osserva il consigliere il consigliere provinciale e capogruppo di Forza Italia ad Albenga Eraldo Ciangherotti – Il centro sinistra ne ha dato ancora una volta prova ieri. Oltre agli elettori stranieri (extracomunitari) senza cittadinanza italiana, sono stati ammessi al voto intere squadre di giovani calciatori minorenni i quali ieri hanno votato per la scelta del candidato presidente di centro sinistra alla Regione senza poter domani essere iscritti alle liste elettorali per poter votare le prossime regionali”.

Per Ciangherotti questa situazione alimenta più di un dubbio: “L’ombra di irregolarità che sta emergendo alimenta ancor più il sospetto della compravendita di voti a sostegno di questa o quella candidatura, se gli elettori confermassero il rimborso del versamento di 2 euro a sostegno delle spese di partito e magari anche con un premio/cadeaux di gratitudine. Non dovrebbe essere difficile per nessun ufficio di giustizia verificare i sospetti aprendo un fascicolo di indagine e ascoltando le testimonianze dei diretti interessati, proprio ieri registrati nell’Albo pubblico degli elettori del centrosinistra”.

Il “precedente” più famoso ha riguardato proprio il centrodestra: “Anni fa fu aperta un’inchiesta per firme false alle provinciali di Savona, con la successiva condanna di un consigliere regionale forzista per aver autenticato (in qualità di pubblico ufficiale) le liste di firme a sostegno delle candidature. Ecco, mi auguro la stessa solerzia venga applicata per sgombrare il campo da ogni dubbio di irregolarità nelle primarie di centro sinistra conclusesi ieri sera alle 20. Per andare, così, tutti più sereni al confronto elettorale di maggio per il prossimo presidente della Regione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da duffy

    quando, per vincere le elezioni del 2010, destra e lega hanno arruolato i ragazzini per portare la spesa e i pacchi dono agli anziani , non ci siamo neppure chiesti il motivo