IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie, dalla Val Bormida la spinta per la candidatura di Righello? “Vedremo, ma servono scelte condivise fotogallery

Val Bormida. “Mi pare che il dato valbormidese sia stato straordinario e in molte località, se si si guarda al rapporto con la popolazione, c’è stata una partecipazione senza precedenti che ha premiato il lavoro svolto in questi mesi. Credo che la risposta della Val Bormida sia stata un bel segnale per il partito, di spinta per le prossime elezioni regionali”. Queste le dichiarazioni dell’ex sindaco di Millesimo Massimo Righello, esponente del Pd e sostenitore della Paita nella corsa per le primarie.

“Dove ha vinto Cofferati, come a Cairo, c’è stata meno affluenza, mentre ottimo il dato di Millesimo e di altre località dove la Paita si è imposta nettamente. Ora giusto lavorare per visione unitaria” aggiunge ancora Righello.

Ma intanto la corsa nel savonese per i posti nella lista in vista delle elezioni è partita e l’affermazione netta della Paita in Val Bormida potrebbe rappresentare una spinta importante per Righello, che dovrà vedersela con il sindaco e segretario provinciale del Pd Fulvio Briano, che ha sostenuto Cofferati.

“Vedremo cosa si deciderà nel partito e quali metodi adottare nella scelta dei candidati. E’ necessario fare diverse valutazione e aprire fin da subito un confronto chiaro e sereno, che possa mettere fine a scontri e polemiche che sarebbero dannose” conclude Righello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.