IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie, Cofferati e Tovo: “Non accetteremo il sostegno di esponenti del centrodestra”

Regione. Sergio Cofferati e Massimiliano Tovo hanno deciso di rispondere all’appello lanciato dai partigiani liguri e di chiarire la loro posizione in merito ad eventuali appoggi da parte di esponenti di centro-destra in vista delle primarie di domenica, possibilità rigettata dai combattenti per la Resistenza.

“Facciamo nostro l’appello lanciato ieri dai partigiani combattenti in Liguria durante la Resistenza Gianni Ponta (“Gianni”, della divisione Pinan-Cichero e vice presidente Anpi), Festuco Mafalda “”Dorina”, della brigata Sap G.L. Castelletto), Umberto Franzone “”Ro”, della divisione Mingo), Nina Bardelle (“Furetto”, della brigata Sap Balilla), Nario Enrico Banchero (“Albi”, della divisione Mingo), Mario Ghiglione (“Aria”, della brigata Buranello), Jolanda Malerba (“Marilena”, della divisione Cichero), Pierino Mura (“Pedro”, della brigata Balilla 2 delle Langhe); Leandro Pastorino “”Tino” della brigata Balilla)”.

Aggiungono: “Riteniamo sia dovere di chi intende candidarsi ad un ruolo pubblico così importante per il nostro territorio chiarire ai cittadini della Liguria quali sono i valori che condivide e quali voti è disposto ad accettare per vincere una competizione elettorale. Per questo motivo non abbiamo problemi ad utilizzare le parole dei Partigiani combattenti per chiarire che non siamo disponibili ad accettare il sostegno di chi condivide ideali di centrodestra e destra”.

Cofferati e Tovo ribadiscono l’importanza delle votazioni di domenica: “La partecipazione a primarie aperte è il valore cardine della consultazione di domenica, ma è altrettanto imprescindibile, nonché richiesto dalle regole che ci siamo dati, la condivisione dei valori del centrosinistra che, in qualunque modo lo si voglia intendere, mai potrà essere avvicinato a chi ha fatto suoi gli ideali e le posizioni personali e politiche della destra nazionale o locale. Auspichiamo che tutti i candidati e le forze politiche della coalizione per le primarie facciano proprio questo appello: in modo pubblico e trasparente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.