IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Premio Mario Berrino”: il 14 febbraio la premiazione

Più informazioni su

Alassio. Si chiude il prossimo 14 febbraio con la premiazione, che si terrà nella città di Ispra (Varese), il concorso “Scrivi l’amore-Premio Mario Berrino” al quale collabora anche la città di Lugano.

“Desidero ringraziare, a nome della famiglia, la città di Ispra per l’impegno nel ricordare Mario con iniziative che dimostrano la stima per l’artista e per l’uomo – dichiara Luisella Berrino, conduttrice di Radio Monte Carlo e figlia del Maestro Berrino – a tutti i partecipanti del premio letterario ‘Scrivi l’amore-Premio Mario Berrino’ i più sinceri auguri”.

Il prof. Pier Franco Quaglieni, tra i promotori del Premio, aggiunge: “Siamo in dirittura di arrivo, il 14 febbraio ci sarà la premiazione. So che i concorrenti liguri ed alassini in particolare sono già moltissimi. Io ripropongo il ‘gemellaggio’ tra Alassio ed Ispra nel nome di Berrino. Si possono e si devono studiare modalità opportune perché il Premio abbia anche, specie d’estate, un suo momento alassino. Auspichiamo vivamente, comunque una presenza ufficiale della Città di Alassio, confidando nella sensibilità del Sindaco Canepa e dell’assessore alla Cultura Zioni ì, già alla premiazione del 14 febbraio ad Ispra. Confidiamo anche che il lago Maggiore voglia dedicare una mostra a Berrino come stiamo per organizzare a Torino per iniziativa del Centro Pannunzio”.

“In ciascuna delle edizioni della rassegna letteraria abbiamo cercato di innovare nella tradizione e così si è fatto anche quest’anno in una rafforzata unione con la famiglia Berrino che ha concesso il patrocinio attraverso la fondazione Mario Berrino per il Muretto di Alassio, – afferma Davide Pagani, ideatore della manifestazione -. Voglio ringraziare tutta l’associazione culturale ‘Amici di Mario Berrino’ per l’indispensabile contributo offerto anche in questa circostanza Su Facebook quella del Premio è una pagina seguitissima”.

“Conoscevo questo premio letterario nonché lo sforzo del suo ideatore Davide Pagani di cercare di espanderlo maggiormente, per questo – afferma Raffaella Greco, responsabile relazioni esterne per Ludes, Università di Lugano – abbiamo subito condiviso l’entusiasmo di creare questo nuovo asse Ispra-Lugano rafforzando sempre di più la nostra ‘mission’ di valorizzare un territorio di confine. Ospiteremo, il prossimo 6 febbraio, nella nostra Aula Magna, una rappresentanza dell’amministrazione comunale di Ispra e i referenti dell’Associazione ‘amici di Mario Berrino’ che parleranno ai nostri studenti per illustrare l’importanza della scrittura”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.