IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Portuali Savona Lotta: tre ori, un argento e due bronzi al “Trofeo Cisa” di Faenza

Savona. Domenica 18 gennaio la Portuali Savona Lotta si è presentata all’appuntamento del rinomato “Trofeo Cisa” a Faenza di lotta greco romana e stile femminile con sette atleti, portando a casa ben sei medaglie e un quarto posto come società.

Tra gli Under 17 erano due i portacolori della Portuali. Ambra Campagna, nella categoria 52 kg, ha conquistato la medaglia d’argento: in un girone all’italiana Ambra ha perso il primo incontro con Galvagni del Rovereto, poi ha vinto per superiorità tecnica su Fasano dei Portuali Ravenna.

Matteo Giordanella, nella categoria 85 kg, ha portato nel medagliere della Portuali un oro. Anch’egli in gara in un girone all’italiana ha vinto tre incontri, contro Santini del VVF Ruini di Firenze per superiorità tecnica alla prima ripresa, Bernardini del Lotta Club Firenze e Poletek della Portuali Ravenna, entrambi per schiena sempre alla prima ripresa.

Negli Over 17 gli atleti schierati dalla Portuali erano ben cinque. Daniele Laganaro ha gareggiato nella categoria 71 kg: al suo rientro dopo un’operazione ai legamenti del ginocchio e quindi una lunga sosta, Daniele ha affrontato, perdendo, Chiciuc del Cus Padova, che arrivando in finale ha permesso al savonese di affrontare un incontro di ripescaggio con Kashami della Portuali Ravenna. Un match combattuto ai punti fino alla fine della seconda ripresa e perso per un soffio.

Matteo Maffezzoli, nella categoria 80 kg, ha conquistato la medaglia di bronzo: al primo incontro ha subito incontrato Popov del Club Atletico Bologna, perdendo ai punti alla fine di un match veramente combattuto. Nell’incontro di ripescaggio, contro Mazzaferri dell SGS Panaro Modena, Matteo ha vinto per schiena già nella prima ripresa.

Davide D’Anna, nella categoria 85 kg, è salito sul gradino più altro del podio. Davide ha affrontato nel primo incontro, vincendo, il moldavo Doroftei del Cus Bologna. La medaglia d’oro è stata vinta grazie al match con Tudor, altro atleta moldavo del Cus Bologna. D’Anna non ha concesso nulla e ha lottato fino alla fine delle due riprese con una grinta spettacolare.

Samuele Varicelli, nella categoria 98 kg, al suo esordio nella classe Over 17, si è aggiudicato la medaglia di bronzo. Nel girone all’italiana Samuele ha incontrato il compagno di squadra Juravlea, Cappelli del Lotta Club Firenze e Krasilinikov del Club Atletico Bologna, perdendo tutti gli incontri.

Stessa categoria e stessi avversari per Florin Juravlea che, vincendo tutti e tre gli incontri, ha conquistato una prestigiosa medaglia d’oro.

I tecnici accompagnatori Piero Carretto, Igor Chessa e Michele Maggiale, accompagnatori degli atleti, si sono complimentati con i lottatori della Portuali. “Il Trofeo Cisa – dicono – la prima gara dell’anno, alla quale partecipiamo sempre volentieri per valutare il lavoro da svolgere per affrontare preparati al meglio le gare dell’anno che assegneranno i titoli italiani categoria Cadetti, Juniores e gli Assoluti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.